Domenica, 20 Ottobre 2019

OLTREPÒ PAVESE – ROMAGNESE - INCONTRO FORMATIVO GRATUITO PER GLI OPERATORI AGRICOLI

La Fondazione per lo Sviluppo dell'Oltrepò Pavese nell'ambito del progetto AttivAree – Oltrepò (bio)diverso promuove l'evento del 2 ottobre 2019 (dalle 10:00 alle 17:00) presso la Residenza La Penicina di loc. Casa Matti di Romagnese – : "CONVEGNO E GIORNATA DIMOSTRATIVA. GESTIONE AGROECOLOGICA SOSTENIBILE DEI PRATI E PASCOLI IN MONTAGNA: PROVE DI SEMINA SU SODO", organizzato dall'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza (relatore prof. Vincenzo Tabaglio) e dall'Università degli Studi di Milano (relatore prof. Daniele Vigo) con il patrocinio dell'Ordine dei Medici Veterinari di Pavia e con riconoscimento dei crediti formativi per l'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Milano, Pavia, Lodi, Monza Brianza. 

L'obiettivo è quello di fare il punto della situazione sulle tecniche agronomiche tradizionali utilizzate per la foraggicoltura di collina e montagna, promuovendo moderne tecniche che si fondano su principi di agroecologia e sostenibilità, al fine di promuoverne altre meno impattanti sull'ambiente. Il fine è quello di ridurre gli input aziendali impiegati ottimizzando i costi di gestione. Nello specifico verranno presentati i vantaggi aziendali, sul suolo e sulle voci di spesa, dell'adozione della tecnica della semina su sodo con anche una dimostrazione pratica in campo nel pomeriggio su un prato-pascolo. La foraggicoltura di collina e montagna si è rivelata e, tutt'ora, svolge un ruolo importante nel sostentamento delle filiere zootecniche locali e nel mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici in atto: bombe d'acqua, periodi di siccità estrema, incendi boschivi.

Inoltre, negli ultimi anni, l'interesse per la riscoperta di antiche razze (es. la bovina Varzese), la conversione verso il regime biologico sia per le coltivazioni sia per gli allevamenti, la voglia di assaggiare prodotti sempre più legati al territorio che narrano di realtà aziendali locali hanno fatto riscoprire l'interesse per gli allevamenti nel territorio delle Quattro Province. L'evento vuole essere anche un momento di incontro tra gli operatori di collina e montagna per prospettare le attività di consulenza, analisi scientifiche, corsi di formazione e accompagnamento alla gestione dell'impresa che sono in corso e si svolgeranno nei prossimi mesi di progetto.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari