Venerdì, 20 Settembre 2019

AGRICOLTURA VALE 59,3 MILIARDI, IL VINO (+16,2%) TRAINA RIPRESA, MA CALANO I MARGINI

Il 2018 segna la ripresa del settore agricolo (+0,6% produzione e +0,9% valore aggiunto) che raggiunge il valore di 59,3 miliardi di euro, pesca compresa. E' quanto emerge dal Rapporto Istat sull'andamento dell'economia agricola dove brilla il vino con una crescita marcata del 16,2%.

Con 10,2 miliardi di euro di valore della produzione di vino, l'Italia nel 2018 si è collocata in Europa seconda solo rispetto alla Francia, che ne ha prodotto per 12,6 miliardi. L'88% è stato prodotto nelle aziende agricole (42%) o nelle cooperative agricole (46%), solo il 12% dall'industria. L'export del vino ha superato i 6 miliardi di euro. Tuttavia, segnala l'Istituto di statistica, i margini calano, e crolla la produzione di di olio d'oliva (-34,7%), mentre la produzione di agrumi scende del (-4,0%). 

Il peso dell'agricoltura sull'intera economia, precisa ancora l'Istat, è al 2,1%; se si include l'industria alimentare si arriva al 3,9%. L'occupazione cresce dello 0,7%. Nella Ue a 28 l'Italia si conferma il primo Paese per valore aggiunto nel settore e il secondo per valore della produzione

Il-periodico-FASTCON Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari