Giovedì, 20 Giugno 2019

VARZI - CODACONS: "E' INDISPENSABILE INSTALLARE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA IN TUTTI GLI ASILI. SI APPROVI IN FRETTA LA NUOVA LEGGE"

Il Codacons in merito alla vicenda dell'asilo nido di Varzi per episodi di maltrattamenti a danno di bambini con età compresa da uno a tre anni, chiede  i installare in asili e scuole telecamere di videosorveglianza .  "I casi di violenza si moltiplicano - scrive Codacons -  sono portate alla luce solo grazie alle telecamere nascoste piazzate dalle Forze dell'Ordine; è indispensabile procedere all'approvazione della legge che impone di installare in asili e scuole telecamere di videosorveglianza. L'iter parlamentare è ancora in corso, ma la soluzione del problema passa dall'installazione di videocamere in funzione, anche preventiva, di eventuali abusi in danno di soggetti indifesi. Invitiamo a segnalarci casi analoghi all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, comunemente conosciuto come Codacons, è un'associazione senza fini di lucro, nata nel 1986 in difesa dei consumatori e dell'ambiente, quale erede di precedenti campagne risalenti alla cosiddetta "guerra alla SIP" del 1976.

Essendo una delle associazioni consumeristiche maggiormente rappresentative sul piano nazionale, il Codacons fa parte del Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti (CNCU), nonché di numerose Commissioni consultive della Pubblica Amministrazione.

Il Codacons è nato come "Associazione di Associazioni", poiché inizialmente vi aderirono diverse associazioni che operavano per la tutela degli utenti dei servizi pubblici, della giustizia, della scuola, dei trasporti, dei servizi telefonici, dei servizi radio televisivi, dei servizi sanitari, dei servizi finanziari, bancari e assicurativi, della stampa e dei diritti d’autore.

Oggi il Codacons ha una propria organizzazione, anche di associati individuali, articolata in varie sedi sparse su tutto il territorio nazionale. In particolare, è strutturato in un’organizzazione centrale, con un Collegio di Presidenza e ed un Segretario generale, e in sezioni regionali, che sono dotate di autonomia organizzativa e hanno un proprio Presidente regionale. Il Presidente regionale rappresenta l'associazione congiuntamente e disgiuntamente al Presidente, ai Vicepresidenti e al Segretario generale.

Gli altri principali strumenti operativi del Codacons, finalizzati anche al collegamento con altri Stati, sono un Centro Studi sul territorio, un Centro per l’immagine pubblica, una serie di osservatori (tra cui l’Osservatorio sui servizi pubblici e il Copalcons - Osservatorio sulle pubblicità alimentari) e un ufficio legale.

Il-periodico-FASTCON Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari