Martedì, 23 Luglio 2019

VOGHERA - FINANZIATO IL PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UN DISTRETTO DI ECONOMIA SOLIDALE

La rete della Agricoltura Sociale Pavia in collaborazione con l'Università degli studi di Pavia, Dipartimento di Scienze della Terra e dell' Ambiente, si é aggiudicata un importante finanziamento con il progetto “La sostenibilità che include” nell'ambito del Bando “Coltivare valore” di Fondazione Cariplo. Il progetto, della durata di anni 3, prevede il perfezionamento di un modello gestionale integrato di pratiche di agricoltura sociale per il territorio pavese. L’obiettivo del progetto consiste nella realizzazione di un distretto di economia solidale basato sulla multifunzionalità dell’agricoltura che riunisca aziende agricole, operatori sociali, consumatori e soggetti fragili in un circolo virtuoso capace di favorire l'inserimento lavorativo di quest’ultimi, tutelando al contempo l’agrobiodiversità del territorio e incoraggiando pratiche di un consumo consapevole. La creazione di opportunità lavorative per soggetti con svantaggio, la salvaguardia dell’ambiente e dell’agrobiodiversità locale, la riscoperta delle radici culturali locali, la diffusione di pratiche di consumo sostenibile, il recupero delle tipicità agricole e delle varietà antiche e in generale lo sviluppo del modello dell’agricoltura sociale rappresentano quindi i capisaldi del progetto che verrà attivato sui territori di Voghera, Dorno, Suardi.

I terreni individuati, 6 ettari, attualmente incolti, saranno utilizzati per la coltivazione sperimentale di piante alimurgiche e per il recupero di varietà autoctone e cultivar antiche. Inoltre il progetto prevede la formazione professionale nell'ambito agricolo e della ristorazione e l'incoraggiamento di pratiche di consumo consapevole da parte della comunità territoriale anche con il coinvolgimento degli Istituti scolastici. “La sostenibilità che include” con Ente capofila la Cooperativa 381 di Voghera coinvolge diversi partner tra cui Cooperativa Famiglia Ottolini, ACLI Pavia, APOLF, Cooperativa Il Balancin, DSTA/Unipv, BiPart.

Hanno manifestato interesse per il progetto: Provincia di Pavia, Camera di Commercio di Pavia, Slowfood Oltrepò Pavese, Strada dei vini e dei sapori, Coldiretti Pavia, Gas delle Provincia di Pavia, Ass. Cuochi Pavia, Confraternita del risotto, Coop. sociale Gli Aironi, Coop. sociale Cambiamo, Orto Botanico di Pavia, AcliTerra Pavia, Scuola consortile Sannazzaro dei Burgundi, Università di Cambridge, Comune di Dorno, Circolo Acli San Materno, Circolo Acli Mezzana Rabattone, Circolo Acli Verli di Vigevano, AcliTerra Regione e la collaborazione dell' Università di Cambridge.

Il-periodico-FASTCON Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari