Sabato, 17 Novembre 2018

UN MANCATO ACCORDO PER DOP E IGP UE NEL REGNO UNITO POTREBBE INNESCARE AZIONI LEGALI NEI TRIBUNALI BRITANNICI DA PARTE DEI CONSORZI PER DANNI

Nel negoziato sulla Brexit, un mancato accordo o un accordo senza garanzie per Dop e Igp Ue nel Regno Unito "sarebbe negativo per le imprese e i consumatori" e "potrebbe innescare azioni legali nei tribunali britannici da parte dei consorzi per cercare compensi per i danni che subirebbero". E' quanto dichiara Claude Vermot-Desroches di oriGIn Eu, la sezione di Bruxelles di oriGIn, alleanza dei produttori a indicazione geografica di tutto il mondo. Il futuro sistema britannico di protezione delle Dop e Igp è una delle "questioni ancora da risolvere" insieme a quella del confine irlandese, ha ricordato venerdì il capo-negoziatore della Commissione europea Michel Barnier. La posizione dell'Ue è chiara, ha detto Barnier, e mira a garantire la tutela a "tutto lo stock" degli oltre 3mila prodotti protetti in Europa.

IL-PERIODICO-MEZZA-PAGINA-enel-coghera Il-periodico-FASTCON ADORNO-aprile Verde-Ferrari_mezza-01-copy-copia
  1. Primo piano
  2. Popolari