Sabato, 07 Dicembre 2019
Primo Piano

Primo Piano (797)

Dal 2 settembre il Consorzio di Tutela dei Vini dell’Oltrepò Pavese ha un nuovo direttore: è Carlo Veronese, 50 anni, e non è esattamente l’ultimo arrivato. È stato per lunghi anni direttore del Consorzio del Lugana, con risultati ottimi per il comparto vitivinicolo territoriale. Certo, qualcuno dirà: il Lugana non è l’Oltrepò; e in effetti stiamo parlando di aree con volumi e problemi molto differenti. Ma la curiosità da parte dei produttori è molta, come per ogni avvicendamento. Perché, volenti o nolenti, il Consorzio interessa tutti. Tutti vogliono conoscerlo, e lui ha già incontrato personalmente i rappresentanti di molte aziende…
Nel dibattito intorno al rapporto tra una Milano in crescita e i territori in affanno ai suoi bordi, ecco la voce di un’area interna che propone la propria esperienza: l’Oltrepò Pavese. Da tre anni con il progetto Oltrepò Biodiverso questo territorio ha fatto decollare sperimentazioni in campo sociale, ambientale e imprenditoriale finalizzate al rilancio del territorio. Ora si apre al confronto con il ciclo di incontri “Territori futuri”. L’obiettivo è una riflessione a più voci sulla necessità di valorizzare le risorse strategiche dei territori ai bordi delle aree metropolitane per dare risposta alle complesse problematiche generate dalla poderosa vocazione di…
Nell’epoca della presupposta conoscenza universale, con internet a fare da deus ex machina per giovani e giovanissimi, la scuola vede il suo ruolo cambiare ed essere costantemente messo in discussione. è per questo che diventa necessario guardare “Oltre i confini” e il preside del Maserati e Baratta di Voghera Filippo Dezza presenta un nuovo progetto contro la “dispersione scolastica”: l’obiettivo è evitare che situazioni di disagio economico, famigliare o linguistico, possano spingere alcuni ragazzi ad allontanarsi anzitempo dal percorso educativo, gettando in qualche modo la spugna e contribuendo ad alimentare non solo un vuoto culturale ma anche e soprattutto sociale.…
Finanziato il progetto “A che Gioco Giochiamo?”. Il Comune di Voghera, in qualità di ente capofila del Piano di Zona dell’ambito distrettuale Voghera e Comunità Montana Oltrepò Pavese, ha presentato all’ATS di Pavia il progetto per la partecipazione all’avviso pubblico per l’implementazione dei programmi e delle azioni relative all’obiettivo di aumentare la copertura territoriale delle iniziative degli enti locali in partnership con il terzo settore, scuole, servizio sanitario regionale, enti accreditati, nell’ambito del piano locale contro il gioco d’azzardo patologico. Il Progetto “A che Gioco Giochiamo?” è stato finanziato con 16.335,20 euro, sarà realizzato in partenariato con La Collina Cooperativa…
Il Codacons Pavia, con una nota stampa interviene in merito ai disagi degli abitanti di via Tiziano a Rivinazzano Terme : "Protestano gli abitanti di via Tiziano a Rivanazzano Terme chiedendo alla Giunta Comunale di intervenire tempestivamente per la messa in sicurezza del Rio Garello - scrive Codacons- che ad ogni piena esce dagli argini trasformando la via in un fiume d'acqua. I residenti propongono la realizzazione di uno scolmatore che raccogliendo l'acqua in eccesso, all'altezza di via Modigliani, possa portarla direttamente in Staffora con una conduttura sotto viale Colombo. Già dopo le piogge del 21 ottobre c'era stato un…
Negli ultimi anni sta notevolmente aumentano l’attenzione del nostro territorio verso il turismo straniero, e viceversa. Nonostante l’Oltrepò sia ancora molto lontano dal traguardo, molti stranieri hanno creduto e investito per far si che il nostro territorio possa essere conosciuto al di fuori del contesto locale. Sarah e Federico, lei libera professionista olandese “migrata” in Italia per amore da più di vent’anni, lui manager di Milano, sono i titolari del bed & breakfast “Bacialupo”, situato in Montecalvo Versiggia. Hanno iniziato la loro attività nel 2015, ottenendo ottimi riscontri. Sarà Sarah a raccontarci la sua storia… Sarah, come mai avete deciso…
  1. Primo piano
  2. Popolari