Giovedì, 02 Aprile 2020

COMUNITÀ MONTANA OLTREPÒ PAVESE – VOGHERA – È STATA ATTIVATA L'ASSISTENZA SOCIOSANITARIA A SOGGETTI FRAGILI IN ISOLAMENTO DOMICILIARE A CAUSA CORONAVIRIS

Il Comune di Voghera ha attivato, come Ente capofila del Piano di Zona dell’ambito distrettuale Voghera e Comunità Montana, il Protocollo operativo elaborato da ATS di Pavia per l’assistenza sociosanitaria a soggetti fragili in isolamento domiciliare causa coronavirus Covid-19.

Il protocollo prevede un’azione organica di assistenza sociosanitaria, avvalendosi anche della primaria collaborazione dei Medici di Medicina Generale, dei Pediatri e dei Farmacisti, rivolta ai soggetti socialmente fragili e vulnerabili interessati dall’emergenza COVID 19, quali “contatti stretti” o “positivi” seguiti a livello territoriale, e posti in isolamento domiciliare come misura di quarantena. Il Comune di Voghera assicura sulla base della richiesta ricevuta direttamente dal “contatto”, adeguati interventi di sostegno sociale attraverso la Protezione Civile comunale.

Il sostegno sociale consiste nel garantire, ai soggetti identificati e privi di una rete famigliare o di prossimità propria, la regolare fornitura di materiali di sussistenza, compresi i prodotti alimentari e di prima necessità, eventuali pasti e prodotti farmaceutici, ecc.

La consegna del materiale viene effettuata assicurando il rispetto delle misure di cautela e prevenzione sanitaria (ad esempio, depositando il materiale in fornitura fuori dalla porta), evitando contatti diretti con i soggetti in isolamento. L’identificazione del soggetto in condizione di fragilità sociale è effettuata dall’operatore sanitario incaricato della sorveglianza sanitaria che comunica direttamente allo stesso soggetto il recapito telefonico del Piano di Zona a cui chiedere l’attivazione del sostegno sociale. L'Ufficio provvede a smistare le richieste al Comune di residenza per l’attivazione degli interventi.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari