Domenica, 20 Ottobre 2019

RIVANAZZANO TERME - TRACCE DEI ROMANI IN OLTREPO, TRA MUSICA E ARCHEOLOGIA

Nonostante il vento forte, che ha spostato il concerto all'interno della Cantina Mazzacane, sono stati in molti ad assistere ad un pomeriggio tra musica e archeologia a Rivanazzano Terme. Protagonisti Laura Beltrametti al pianoforte e Luca Torciani al violino, nell'ambito di un evento in collaborazione con l'Università di Pavia, inserito nel cartellone del Festival Borghi&Valli. E' stata l'occasione per spiegare il grande lavoro che si è concluso dopo quattro anni di scavi, coordinati dal prof. Stefano Maggi nell'ambito del "Progetto Valle Staffora". La sezione di Archeologia del Dipartimento di Studi umanistici dell'Università di Pavia, in collaborazione con i geologi della stessa Università, ha infatti messo in luce evidenti tracce di ciò che è stato costruito dai Romani oltre duemila anni fa: i segni della centuriazione (divisione regolare dei campi), resti di insediamenti agricoli per la produzione ma anche strutture rustiche venute alla luce con gli scavi presso Cascina Boarezza e Cascina Isola Felice. Tutte aree che i visitatori intervenuti al concerto hanno potuto visitare per farsi una idea dell'insediamento dei Romani in Oltrepo Pavese.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari