Martedì, 20 Agosto 2019

VOGHERA - DAL 1998 LA SOLIDARIETÀ AL SERVIZIO DEGLI ANZIANI

Dietro l’acronimo di Antea si riconosce l’Associazione Nazionale Tutte le Età attive per la Solidarietà, nata nel 1996 traendo spunto da diverse esperienze locali promosse e sostenute dalla Federazione Nazionale Pensionati Cisl. Con gli anni l’associazione è cresciuta e si è consolidata fino ad essere oggi presente su tutto il territorio nazionale con circa 500 associazioni di volontariato e di promozione sociale che contano oltre 80.000 soci aderenti.

Promossa originariamente dagli anziani e a questi prevalentemente rivolta, ai giorni nostri l’associazione, nel prediligere logiche intergenerazionali, amplia il proprio pubblico di riferimento e si rivolge a tutti coloro che condividono l’impegno della solidarietà civile e sociale, favorendo l’instaurarsi di relazioni autentiche fra le persone, promuovendo esperienze di cittadinanza attiva e combattendo le solitudini involontarie.

Adriano Gavazzo è il vicepresidente Anteas Servizi Pavia e coordinatore del gruppo di Voghera, nato nel 1998, con sede al civico 6 di via Emilia.

Attualmente la sede vogherese dell’associazione conta più di 120 membri oltre ad una quindicina di volontari.

Tra i servizi erogati ci sono quelli di salute e assistenza, cultura e animazione e pro-mozione sociale.

Gavazzo, che iniziative organizzate? Qual è il progetto o l’iniziativa che più vi rende orgogliosi?

«Prestiamo servizi di salute e assistenza (accompagnamento sociale, farmaci a domicilio, sostegno psicologico in caso di patologie croniche e degenerative, promozione della salute), servizi di cultura e animazione, servizi di promozione sociale come lo sportello donne e famiglie, telefono solidale anziani, banco alimentare, orientamento al volontariato, percorsi di cittadinanza».

Per chi volesse diventare un membro della vostra associazione: che requisiti sono richiesti e cosa si deve fare?

«è richiesta la patente e la volontà di fare volontariato. È previsto un rimborso spese dietro documentazione di scontrini pagati per fare attività e in caso di uso del proprio automezzo».

Organizzate iniziative di sensibilizzazione sul tema della violenza femminile?

«Non direttamente, ma collaboriamo con l’associazione C.H.I.A.R.A. Onlus e con il CIF (centro italiano femminile)».

Quali sono i progetti che avete all’attivo?

«Recentemente, abbiamo avviato una convenzione con il Comune di Voghera e l’Asm per poter accedere al servizio pasti self-service del centro natatorio Dagradi, destinato ai soci, a un prezzo convenzionato per un pasto completo in locale climatizzato. Inoltre, abbiamo partecipato a una raccolta materiali destinati al Centro Maison Laura in Congo.

Tra i progetti che abbiamo organizzato in passato: Antenne Sociali (cittadinanza attiva contro il disagio e le solitudini nei territori), Famiglie Sandwich, Capacitazione (un progetto di formazione e informazione sulla riforma del terzo settore), Long Life Welfare ( volontariato a supporto della tutela e dell’autotutela)».

Avete in programma degli eventi?

«Tra i prossimi eventi, ci sarà la festa dei nonni, organizzata in collaborazione con il Centro anziani di Via Gramsci. Non avendo un locale preposto all’aggregazione, non abbiamo la possibilità di organizzare tanti eventi».

Avete già promosso iniziative in collaborazione con le scuole vogheresi?

«Sì, abbiamo collaborato con gli istituti Maragliano e Baratta, con i quali abbiamo avviato il progetto ‘Volti’, finalizzato alla conoscenza del volontariato, insieme a ISCOS ( Istituto per la coesione sociale) e altre associazioni a livello regionale».

Vi occupate anche di turismo sociale. In cosa consiste?

«Abbiamo in mente di organizzare delle gite culturali, ci stiamo lavorando».

Organizzate dei corsi?

«Sì, finora abbiamo organizzato corsi di informatica base e di fotografia digitale all’Istituto Maragliano, che saranno rinnovati a Settembre, anche per i non iscritti alle scuole».

Com’è il rapporto con l’amministrazione comunale?

«Ottimo, partecipiamo a tutte le attività organizzate dalla Consulta Volontariato».

di Federica Croce

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari