Mercoledì, 22 Maggio 2019

VOGHERA - CREATO UN PERCORSO MULTIMEDIALE SULLE ROSE ALL'ISTITUTO GALLINI

Forse non tutti sanno che la vasta area verde che circonda l'I.T.A.S Gallini comprende anche un roseto di varietà  antiche piantumato dal prof.Pietro Cavagna.  Da qui è  nata l'idea di creare un percorso multimediale sulle rose, da inserire nel programma di Rivaleggendo, col prezioso supporto della signora Piera Selvatico, il cui storico ristorante ha fornito lo spazio ideale per l'iniziativa

 Chi è  rimasto ancorato a una visione "agricola" dell'istituto Gallini sarà  rimasto stupito per la varietà  e versatilità  degli spunti culturali offerti dai ragazzi e dai loro insegnanti.

Sotto la guida della prof.Graziella Montagna , Gabriele Saint Amour e Dennis Barbiero hanno guidato il pubblico in un percorso storico e botanico sulle rose di tutte le epoche e di tutti i paesi, accompagnati dalle splendide immagini che la prof.Elisabetta Bersani ha selezionato coi suoi allievi.

Gli stessi giovanissimi studenti si sono poi esibiti alla chitarra con brani di Neil Young e altri cantautori.

Nicolò Mandirola ha poi eseguito un delicato accompagnamento al pianoforte per la lettura di testi poetici in varie lingue sul tema delle rose, scelti dagli studenti con la guida della prof .Attilia Vicini.

Elena Rossi ha letto poesie in italiano, Elena Gagliardi , giovanissima poetessa, ha offerto un testo di sua composizione, Andrea Alice Biasi ha preparato un testo in inglese e Johanna Vilatuna uno in spagnolo.

Tommaso   degli Antoni  e Alessandro Elli hanno dato vita a un dialogo tratto da Agatha Christie  in cui Poirot si serve proprio di una rosa per smascherare un'assassina

Il percorso è  continuato con la rosa nell'arte, nella letteratura per l'infanzia,  nella cucina, con l'aiuto del delizioso buffet preparato dalla signora Selvatico.

Qualcuno pensa ancora che il Gallini sia una scuola a vocazione puramente tecnica? Non é  cosi:botanica, storia , letteratura , arte ,musica e sapori si sono unite per fornire l'immagine di una scuola creativa e versatile , profondamente radicata nel territorio (piffero e fisarmonica suonati dai quindicenni Mandirola e Palavezzsti hanno aperto e chiuso la performance) e contemporaneamente aperta a una dimensione europea della cultura

Studenti e insegnanti attendono la cittadinanza a una seconda presentazione del percorso il due Giugno in occasione dell'apertura della scuola per la festa patronale della SENSIA

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia lidobuca-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari