Martedì, 21 Maggio 2019

GIORNATA DELL'AMORE TRA BIMBI E ANIMALI, IL 2019 TOCCA AL CANE

 Terza giornata nazionale dell'amore tra bambini ed animali, quest'anno la festa è dedicata al rapporto con i cani. L'iniziativa, voluta dal movimento delle famiglie con animali dell'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente, ha lo scopo di promuovere un rapporto di sicurezza tra bambini ed i pet di casa. In Italia 2,2 milioni di bambini hanno un cane o un gatto e per 600.000 di loro sono il primo e spesso l'unico compagno di giochi nei primi 2 anni di vita.
    Purtroppo non mancano gli incidenti domestici in cui i cani mordono i bambini. E allora ecco alcuni consigli degli esperti messi a punto dall'Aidaa.
    Se il bambino è piccolo ed ha meno di un anno di vita, prima di farlo avvicinare al cane si consiglia di farlo esercitare nelle carezze con pupazzi pelosi, insegnandogli a non tirare il pelo.
    Il gesto dovrà essere accompagnato da una parola che per chiarezza identifichiamo in 'carezza', in modo che il bimbo (ma anche il cane) possano associare il gesto alla parola.
    Meglio continuare a far esercitare il bambino sul peluche fino a quando non smette di tirare il pelo, evitando così che il cane diventi la cavia degli esperimenti e che possa ribellarsi magari mordendo il bimbo. Contemporaneamente, assicurarsi che il cane si sia ambientato bene in casa e con il resto della famiglia, favorendo l'avvicinamento progressivo al bambino piccolo, sempre sotto stretta supervisione. E' poi opportuno far capire al cane chi è il capofamiglia-capobranco, e qual è il ruolo del cane all'interno del famiglia stessa, comunque subordinato a quello dei componenti umani.
    Importantissimo da subito insegnare al bimbo a non tirare la coda e i baffi e a non far del male al cane. Se il bimbo è un poco più grande, gli si possono insegnare alcuni giochi che può fare con il cane, come lanciare un giocattolo. Si può anche insegnare al piccolo a nascondere dei premi per poi invitare il cane a cercarli. Giocando con Fido il bambino dovrà sempre tenere le mani lontane dalla bocca del cane. Mai, assolutamente, gli adulti devono permettere che il bambino infili una mano nella bocca del cane. Ricordare che il cane non è un giocattolo ma un essere vivente, prova gioia e dolore e bisogna prendesi cura di lui con amore.

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia lidobuca-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari