Lunedì, 17 Giugno 2019

VOGHERA - «CERCHIAMO VOLONTARI PER AIUTARE I BAMBINI A FARE I COMPITI E COSTRUIRE IL PROPRIO FUTURO»

«Molti bambini e ragazzi hanno bisogno una mano per i compiti: da soli non riusciamo a rispondere alle richieste che riceviamo. Cerchiamo volontari disponibili a donare agli scolari un paio d'ore, una volta ogni tanto». L'Associazione Insieme di Voghera, che dalle scorse vacanze di Natale offre un aiuto agli alunni, lancia un appello «per sostenere i bambini a costruire il proprio futuro. Con un piccolo sostegno possiamo dare loro fiducia per raggiungere un grande obiettivo: far sì che con il passare degli anni non abbandonino la scuola e da adulti abbiano gli strumenti per essere cittadini consapevoli delle proprie capacità e trovare così, oltre a un lavoro, un cammino di vita». 

L'appello è rivolto a tutte le persone, adulti o studenti delle superiori o dell'università, «che possano dedicare due ore a settimana, o una volta ogni tanto, per aiutare alunni di elementari e medie». Insieme, associazione nata quasi 30 anni fa, da un mese accoglie nella sede di via Bellocchio, con un passaparola, bambini e ragazzini per fare i compiti e studiare. Dopo un periodo di prova nella pausa natalizia, viste le necessità e il desiderio d'imparare degli scolari, oggi l'appuntamento è fisso: «Ci troviamo il sabato, dalle 10 alle 12. Quasi tutti gli alunni - spiega Insieme - in settimana frequentano la scuola anche di pomeriggio. Non abbiamo alternative. Se però qualcuno avesse tempo al di fuori del sabato, ci contatti: c'è sempre qualcuno da aiutare in altri giorni».

 L'Associazione Insieme sottolinea che non è necessario essere insegnanti o persone molto istruite: «Piuttosto, servono sorrisi e incoraggiamenti. I bambini - prosegue Insieme - hanno bisogno, più di tutto, quello che lo psicologo Bruner definì “scaffolding”, cioè “impalcatura”: gli adulti devono offrire ai piccoli l'appoggio per costruire da soli il proprio apprendimento. È ciò che cerchiamo di fare: sproniamo a fare da soli. Gli scolari però sono tanti, e noi pochi». Gli alunni che il sabato entrano nella sede di Insieme sono una decina, ma le richieste aumentano. «Si sta creando un bel rapporto di fiducia tra noi e i ragazzi. Forse anche per questo - sottolinea Insieme - il passaparola cresce, oltre al fatto che per mancanza di risorse statali la scuola non riesce a sostenere tutti coloro che sono in difficoltà».L’Associazione Insieme ha aderito nelle settimane scorse al tavolo nazionaleSaltamuri, Educazione sconfinata per l’infanzia, i diritti, l’umanità”, che riunisce oltre 100 organizzazioni per promuovere «azioni educative positive per l’accoglienza, la convivenza democratica, la pace»: il servizio di aiuto scolastico offerto da Insieme rientra nell’ambito di questa iniziativa. 

Per contattare Insieme, i riferimenti sono: 0383.49289, 347.9077535 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia lidobuca-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari