Giovedì, 21 Novembre 2019

CASEI GEROLA - L'APOSTOLO 3D MADE IN OLTREPÒ PAVESE DIVENTA UN RICONOSCIMENTO PER L'ANIMAZIONE ITALIANA.

C’è uno strano quanto intenso legame tra la provincia di Pavia e il cinema di animazione. Un legame che risale al lontano 2 giugno 1896, quando a Santa Giuletta nacque Quirino Cristiani che, emigrato a soli quattro anni in Argentina, passerà poi alla storia per aver realizzato il primo lungometraggio animato EL APOSTOL (1917) e il primo lungometraggio animato con sonoro PELUDOPOLIS (1931). Un legame che è stato confermato più recentemente da Guido Quaroni, nato a Pavia nel 1967 e ora ai vertici della Pixar (Toy Story 2 e 3, Cars), e da Gabriele Zucchelli, pavese anch'egli, classe 1972, e oggi di stanza a Londra (Spirit, La strada per Eldorado, T come tigro). In questa bella storia si è inserita da un paio di stagioni la 949 Creative Studio di Massimo Rossi e Simone Rasetti, con i suoi puppet realizzati in 3D. E’ loro la statuetta ‘’El Apostol’’ che è diventata il simbolo della manifestazione con cui il governo argentino ha festeggiato il Centenario del primo lungometraggio a cartoni animati di Quirino Cristiani. Un evento che ha avuto una tale eco mondiale che, quando si è deciso di realizzare uno dei nuovi premi per l’edizione 2018 di View Conference a Torino – evento internazionale di riferimento per computer grafica, storytelling interattivo e immersivo, Animazione, effetti visivi, videogames, realtà vistuale, mista e aumentata – rivolgersi all’azienda oltrepadana è stato ovvio e quasi naturale. E' stato così, che al termine della masterclass sul 'Making of di "Gatta Cenerentola", Massimo Rossi è salito sul palco di VIEW per consegnare la nuova realizzazione del 949 Creative Studio a MAD ENTERTAINMENT (studio e casa di produzione cinematografica di punta dell'industria italiana) e ritirata da Marino Guarnieri, uno dei quattro registi del film d'animazione pluripremiato (tra cui 2 David di Donatello). L'intenzione è quella di rendere il riconoscimento una costante della manifestazione torinese, per cui aspettatevi di rivedere l'Apostolo targato 949 di nuovo sulla ribalta. Magari in compagnia di altri suoi 'fratellini'.

Come è nato il progetto? "Tutto è partito a Padova durante una conferenza dedicata al centenario del primo cartone animato di Quirino Cristiani a cui ha partecipato anche il nipote Hector - racconta l'amministratore delegato di 949 Studio, Massimo Rossi - Lì è nata l’idea del premio che rimarrà esposto fino a dicembre nel Museo del Cine di Buenos Aires e lì ho conosciuto Eric Rittatore, reporter/blogger di afnews.info, membro dell'Associazione genovese Cartùn fondata dal professor Giannalberto Bendazzi (l'uomo cui si deve la riscoperta italiana di Quirino Cristiani e pure il suo ritorno a Santa Giuletta prima della scomparsa), e dall'anno scorso tra i collaboratori dell’organizzazione di View Conference) il quale ha spinto da subito per realizzare un premio da presentare all’importante evento torinese".

Il 949 Creative Studio è una realtà peculiare a livello nazionale, non solo per le realizzazioni ormai conosciute ben oltre i confini italiani, ma anche per la riconosciuta competenza del mondo della stampa tridimensionale. "Siamo in grado di fornire computer, stampanti, e anche corsi di formazione – conclude ancora Rossi – E per quanto riguarda il futuro? Al momento il nostro laboratorio si trova a Pescara, dove opera Simone Rasetti, ma non escludo che in futuro non possa sorgerne un secondo in Oltrepò. Stiamo lavorando a un importante progetto internazionale legato al ciclismo… ne sentirete parlare presto."

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari