Sabato, 17 Novembre 2018

VOGHERA – OGNI MESE SCOPERTI DUE GUIDATORI “FUORILEGGE”

Due guidatori “fuorilegge” scoperti ogni mese dai 12 portali collocati nei punti di ingresso di Voghera. Si tratta di conducenti di automobili che, a seguito di violazioni del Codice della strada, si allontanano senza aver fornito dati in caso di incidente. Attraverso l’utilizzo delle 24 telecamere installate sui 12 portali (mentre altri 30 apparecchi di videosorveglianza sono disposti all’interno nel territorio comunale) gli operatori della Polizia Locale hanno potuto individuare dall’inizio dell’anno 16 automobili che si erano allontanate senza fornire i dati dopo aver fatto un sinistro. «L’investimento fatto sta portando i suoi risultati. L’installazione dei dodici portali ha sicuramente permesso, in sinergia con il professionale lavoro di indagine svolto dai nostri agenti della Polizia Locale, di aumentare la sicurezza in città e rintracciare quei guidatori che fuggono dopo aver commesso violazioni del Codice della strada. Abbiamo in programma di ampliare ulteriormente il numero delle telecamere di videosorveglianza in città», commenta il sindaco di Voghera Carlo Barbieri. L’ultimo episodio è accaduto alcuni giorni fa quando con un lavoro capillare analizzando circa 4000 immagini in quattro giorni, gli agenti della Polizia Locale hanno individuato una macchina che a tarda ora senza controllo sbatteva contro due automobili in sosta in via Gramsci. Tramite i frammenti lasciati in strada, i danni riscontrati e le immagini è stato identificato l’anno di produzione e il modello dell’auto che aveva provocato il sinistro. Attraverso i portali sono state individuate le ore di transito, analizzate le targhe ed è stato scoperto che il veicolo non era mai uscito da Voghera. Il lavoro di indagine ha portato le pattuglie della Polizia Locale a scoprire una macchina Peugeot parcheggiata nella zona di via Rosselli di proprietà di un vogherese 70enne. Il proprietario è stato sanzionato con 300 euro di multa. Recentemente con l’ausilio dei portali è stata anche individuata una Fiat Panda che aveva causato danni al distributore Erg di via Tortona. «E’ un lavoro di indagine capillare che implica ore e ore di tempo che vengono dedicate per approfondire le ricerche e avere certezze su chi viola il codice della strada», commenta l’assessore ala Sicurezza Giuseppe Carbone. I 12 portali sono attivi dal 2016, monitorano 70mila automobili in ingresso e uscita da Voghera e sono dotati di apparecchi tecnologici di ultima generazione. Mentre è avvenuto un recente restyling delle telecamere di videosorveglianza collocate all’interno del territorio vogherese.

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari