Domenica, 21 Luglio 2019

SESSO VIETATO SUL TERRITORIO COMUNALE, IRONIA SUI SOCIAL, IL SINDACO, "SENSIBILITÀ VERSO LE DONNE"

Dopo l' ordinanza emessa alla fine del 2016 contro i clienti delle prostitute, a Masserano (Biella) il sindaco continua la sua battaglia rafforzando il provvedimento con una precisazione ancora più esplicita sui cartelli sistemati lungo le strade: "Divieto di contrarre prestazioni sessuali sul territorio comunale", i trasgressori saranno puniti con una sanzione di 500 euro.
    Il divieto si riferisce, ovviamente, agli incontri con le prostitute, ma sui social ha scatenato un'ondata di ironia e proteste. "Per noi si tratta di un problema grave - spiega il sindaco Sergio Fantone -. Siamo un territorio frequentato da numerose prostitute, soprattutto di colore, che lavorano in strada. Non è solo una questione di decenza ma anche di sensibilità nei confronti di queste donne che vengono sfruttate e trattate come schiave. Di togliere i cartelli non se ne parla".

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia lidobuca-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari