Mercoledì, 20 Febbraio 2019
Curiosità

Curiosità (370)

Da sempre uomini e donne utilizzano monili per distinguersi, manifestare il proprio potere, abbellire abiti e accessori. Da sempre i gioielli dicono qualcosa di noi. Nell’epoca della tecnologia informatica, dove il “nuovo” travolge il “vecchio”, un oggetto dal sapore antico, il gioiello, conserva il suo fascino e il suo mistero e resiste, tra continuità e innovazioni, all’usura del tempo. Forma d’arte e simbolo di status, arma di seduzione e ornamento sacro, il gioiello è, forse, la compiuta realizzazione del connubio uomo-natura. E, come tale, presuppone professionisti capaci di “sognare e di creare in grande”. Dietro un braccialetto, un anello e…
Amici da una vita, Artisti da una vita, cantanti per passione ma con un livello professionale davvero alto, e tanto curriculum! Per ben due volte, nel corso del 2018, Ospiti dell’Ambasciata Italiana a Parigi, ci hanno raccontato 30 anni, quasi, di canto d’assieme e tanti aneddoti! Signore e Signori: i Sacher Quartet! Presentatevi singolarmente, prima di procedere... Laura, se non vuol dichiarare l’età... «Ma figuriamoci! (sorride) Laura Marchesi, Classe 1965. Alfredo Turicci, 1966. Alberto Favale, 1958 (ovazione degli altri componenti...), Giuliano Ferrari, 1965...». Sacher Quartet da quando? «Da 29 anni, 6 Aprile ‘90 la prima esibizione! Sempre con la stessa…
A Montesegale la cultura si tinge di rosa. Marina Carbone milanese d’origine, oltrepadana d’adozione, insieme all’amica Simona Cazzulo hanno intrapreso un viaggio tra le pagine della storia, quella forse ancora troppo poco raccontata. Il loro obiettivo è far riscoprire le donne fonte d’ispirazione che hanno saputo mantenersi in equilibrio tra il bene e il male compiendo il loro destino. Da qui il nome “Le Equilibriste”, una collana in controtendenza artigianale e fatta a mano che esprime al meglio il senso del progetto, alcuni diranno che è una scelta ardita, altri in controtendenza … chiaro è che se nessuna di noi…
Gli anni erano i primi di un dopoguerra povero, di gente senza soldi e senza prospettive, il tempo dei cappotti rivoltati, quando almeno c’era un cappotto da rivoltare. Pur tuttavia, gente decisa a rimontare in fretta la lunga strada dello sviluppo che avrebbe arriso all’economia nazionale negli anni sessanta. In un piccolo paesino d’Oltrepò, lo scorrere gramo della vita, era segnato da lavoro, fatica, rare occasioni di feste e rispetto delle tradizioni. Parlare oggi ai giovani di tradizioni non è semplicissimo: per la maggior parte di loro le tradizioni non esistono o, al meglio, vengono subite come una sorta di…
Molto spesso lontano dalle rotte turistiche e dalle grandi metropoli c'è una Lombardia affascinante, fatta di terre immerse nella natura e borghi medievali che affacciano sui laghi. Ecco una piccola selezione di queste piccole bellezze poco conosciute. La seguente lista è frutto di un sondaggio che ha coinvolto attivamente i membri della Community. Oltre 10.000 utenti sono stati chiamati ad esprimere le proprie preferenze, scegliende 10 borghi fra gli oltre 30 selezionati dalla redazione di Travel365. Travel365 è un progetto che ha lo scopo di diffondere esperienze, informazioni, notizie, curiosità legate ai viaggi. Uno, nessuno e centomila punti di vista…
L'arrivo del maltempo con pioggia e neve è una boccata di ossigeno per battere la siccità al nord in terreni, fiumi e laghi, dopo l'assenza di precipitazioni significative, che in molte aree mancano dall'inizio dell'inverno. E' quanto afferma la Coldiretti in riferimento all'arrivo delle nuova perturbazione che colpisce la Penisola con nevicate diffuse.L'acqua, sottolinea la Coldiretti, è necessaria a creare le riserve idriche per i prossimi mesi e anche per scongiurare gli incendi invernali anomali. Un antico proverbio contadino dice che "sotto la neve c'è il pane" per rimarcare l'importanza di nevicate che coprano i terreni e le semine con…
agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari