Domenica, 22 Ottobre 2017
Curiosità

Curiosità (258)

Sarà uno dei tanti effetti della crisi, sarà perché oltre che «santi, eroi, poeti e navigatori» siamo anche un popolo di creduloni e di scaramantici o forse solo perché ci piace affidare all’ultraterreno quel che dovremmo cercare in questo mondo, fatto sta che nel giro di 16 anni (dal 2001 ad oggi) il numero di italiani che consulta maghi, astrologi e profeti dell’occulto è notevolmente cresciuto. Infatti, secondo un’indagine effettuata dal Codacons, ad oggi sono circa 13 milioni i cittadini italiani che ogni anno si rivolgono a maghi, astrologi, cartomanti e veggenti. Oltre 3 milioni in più rispetto al 2001,…
Niente più rifiuti al 'posto' sbagliato. D'ora in poi i cassonetti della raccolta differenziata avranno forme, colori, scritte e icone uguali in tutte le città, indicando anche ai turisti dove gettare la plastica, il vetro oppure l'umido. Sarà infatti pubblicata domani la nuova norma dell'Ente italiano di normazione (UNI 11686) sui Waste Visual Elements, cioè gli elementi visivi identificativi dei contenitori per la raccolta differenziata dei rifiuti. L'Italia, si legge in una nota, è il primo Stato europeo a dotarsi di questa norma che vuole, tra l'altro, favorire l'obiettivo Ue del 65% di raccolta differenziata e del 50% di reale…
È morta la notte scorsa una donna di 62 anni di Nova Milanese (Monza), da giovedì scorso in coma nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Desio (Monza) per avvelenamento da tallio. La donna si era presentata in pronto soccorso con la sorella, 58 anni, anche lei con analoghi ma meno gravi sintomi da avvelenamento da metallo pesante. Le sue condizioni erano peggiorate a poche ore dal ricovero e la 62enne era entrata in coma. Secondo quanto ricostruito dagli accertamenti medici e dalle indagini dei carabinieri di Desio, la vittima e altri famigliari sarebbero stati a lungo esposti ad esalazioni di…
L’Italia, con oltre 90.000 morti premature e 1.500 decessi per milione di abitanti (1.116 solo per il particolato Pm2,5) è maglia nera tra i grandi paesi europei per l’inquinamento atmosferico (1.100 in Germania, 800 in Francia e Regno unito, 600 in Spagna). I responsabili? Il traffico stradale, ma anche l’agricoltura e il riscaldamento a biomasse legnose. La qualità dell’aria nelle città italiane, nonostante i miglioramenti dovuti alle tecnologie, alle nuove regolamentazioni, a un mix energetico migliore e a carburanti più verdi, resta sempre critica soprattutto in alcune aree. Non solo il bacino padano, da Torino a Venezia, ma anche l’area…
 In casa vive con 20 cani e dopo le proteste dei vicini e in base a quanto previsto da un regolamento regionale potrebbe essere obbligata a scendere come minimo a dieci. Nel frattempo le è stata comminata una sanzione di 300 euro per "non aver comunicato al sindaco di essere in possesso di un così alto numero di animali d'affezione". Il caso è quello di una donna residente a Verdello e nella cui abitazione, una villetta con giardino, si sono recati gli agenti della polizia locale. Il sopralluogo è stato deciso in seguito alle segnalazioni anche dei proprietari di alcune…
Il Signor Franco Moroni, classe 1942, di Cervesina, è un'autorità in fatto di salami. E lo è a pieno titolo, grazie ad una patente conquistata in prima linea durante i lunghi anni nei quali è stato titolare di un negozio di generi alimentari a Cervesina, il paese dell'Oltrepò dove vive tuttora. Tutti, in paese e non solo, ricordano con nostalgia i prodotti esposti sul suo banco: c'è chi dice che salami così, in giro, non se ne trovino più. Lo abbiamo incontrato per aggiungere un tassello, chissà se definitivo, ad una questione che, fra il serio e il faceto, si…
giift

  1. Primo piano
  2. Popolari