Giovedì, 21 Novembre 2019

OLTREPÒ PAVESE - BUSELA (DOLCE A FORMA DI BAMBOLA) , DOLCI DI NATALE, TUTTE LE DELIZIE A TAVOLA, DI GABRIELLA DRAGHI

BUSELA (dolce a forma di bambola)

Nel periodo natalizio il pane di tutti i giorni si arricchisce e alle paste lievitate si dà la forma di questi pupazzi che si mangiano a Santo Stefano e portano fortuna. I nomi di questi dolci derivano dalla tradizione orale delle nostre nonne e la pasta per il confezionamento di questi pupazzi può anche essere di pasta frolla o comunque di pasta dura dolce. La forma che veniva data era molto semplice e la bùsela era decorata con l’uva sultanina. Io la regalo ai bambini di famiglia a Natale in una versione un po’ più moderna, decorata con zuccherini colorati.

Ingredienti per 4 bambole:

600 g di farina bianca

150 g di burro

350 g di zucchero

2 uova intere

2 cucchiai di cacao amaro

mezza  bustina di lievito per dolci

scorza di un limone grattugiata

qualche cucchiaio di latte

zuccherini colorati per la decorazione

Come si prepara:

Facciamo ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Mettiamo sulla spianatoia la farina, aggiungiamo lo zucchero, il burro, le uova, la scorza grattugiata del limone, il lievito e impastiamo bene. Aggiungiamo il latte solo se il composto risultasse troppo duro e difficile da manipolare. Prendiamo una parte dell’impasto e aggiungiamo il cacao ,amalgamando bene. L’impasto al cacao ci serve per la decorazione. Scaldiamo il forno a 180 gradi. Dividiamo l’impasto in quattro parti. Con ogni parte modelliamo un pupazzo a forma di bambola. Formiamo una treccia utilizzando anche l’impasto al cacao e formiamo i capelli. Utilizzando gli zuccherini colorati formiamo occhi, naso e bocca e decoriamo a piacimento , seguendo la fantasia. Mettiamo le bambole sulla placca del forno imburrata e infarinata e le cuociamo per 30 minuti. Lasciamo raffreddare.

 

  1. Primo piano
  2. Popolari