Mercoledì, 18 Ottobre 2017

CANNOLI ALLA CREMA DI PEPERONE DI VOGHERA - CHEAP BUT CHIC: PIATTI GOLOSI E D'IMMAGINE AL COSTO MASSIMO DI 3EURO! di Gabriella Draghi

Il peperone di Voghera ha una forma sostanzialmente cubica con  costolatura tipica a quattro coste, di colore verde molto chiaro prima del viraggio e giallo o giallo-aranciato in fase avanzata di maturazione.

La polpa è sottile, consistente, resistente al trasporto e alla conservazione. Il  sapore è dolce e delicato grazie a un elevato contenuto di zuccheri e a una ridotta percentuale di acqua che lo rende molto digeribile. è inoltre ricco di vitamina C e antiossidanti.

Generalmente veniva utilizzato nella zona per la conservazione sott'aceto ma anche per la realizzazione di piatti tipici come il risotto ai peperoni o la peperonata. La sua produzione negli anni è andata scemando ma recentemente è ripresa la coltivazione in alcune aziende agricole. Ho deciso di proporre  nel mese di Settembre una ricetta innovativa a base di peperone di Voghera che è molto adatto per la delicatezza del sapore e per l'alta digeribilità.

Un antipasto o un piatto adatto a un buffet per una merenda o un aperitivo.

Cannoli alla crema di peperone di Voghera

Ingredienti per 18 cannoli:

1 confezione di pasta sfoglia stesa

1 peperone di Voghera

100 gr. di robiola della Valle Staffora

1 uovo

1 cucchiaino di timo e origano tritati

1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva

Sale

Come si prepara:

Per prima cosa prepariamo i cannoli di pasta sfoglia. Srotoliamo la pasta e tagliamo con una rotella delle strisce larghe 1 centimetro e mezzo. Avvolgiamo ogni striscia a chiocciola all'apposito cilindro per cannoli.  Sbattiamo l'uovo con un pizzico di sale in una ciotolina con una forchetta e, utilizzando un pennellino per dolci, spennelliamo i cannoli e li adagiamo su di una teglia ricoperta con carta da forno.

Cuociamo i nostri cannoli in forno caldo a 190° per 15 minuti. Estraiamo la teglia dal forno e facciamo raffreddare. Si possono preparare anche il giorno prima e conservare in una scatola di latta. Mettiamo il peperone intero, lavato e asciugato  su di una teglia ricoperta da carta da forno e lo cuociamo in forno caldo a 250° per 30 minuti. Una volta ultimata  la cottura, lo  togliamo dal forno e,  ancora caldo, lo chiudiamo in un sacchetto di plastica per alimenti. Grazie a questa condizione, è infatti possibile spellarlo molto più agevolmente. Dopo circa 20 minuti, apriamo il sacchetto, prendiamo il peperone, lo apriamo, togliamo i semi e lo spelleremo molto facilmente.

Mettiamo le falde di peperone nel frullatore, aggiungiamo un pizzico di sale e lo frulliamo. Amalgamiamo in una ciotola la robiola al frullato di peperone, aggiungiamo origano e timo tritati e mescoliamo bene. La crema di peperoni à pronta e non ci resta che riempire i nostri cannoli. Prendiamo un sacca poche con il beccuccio, lo riempiamo con la nostra crema e farciamo ogni cannolo. Serviamo su un piatto da portata.

giift

  1. Primo piano
  2. Popolari