Venerdì, 23 Agosto 2019
Alimentazione

Alimentazione (151)

PANDOLCI NATALIZI Un tempo le nonne delle nostre colline preparavano un pandolce semplice, aggiungendo alla pasta lievitata un po’ di burro, due uova e qualche uvetta e lo servivano al pranzo di Natale. Io vi propongo una versione rivisitata del pandolce in piccole porzioni che possono essere confezionate e regalate ,oppure utilizzate come segnaposto al pranzo di Natale. Ingredienti: 3 uova intere 100 g di burro morbido 200 g di zucchero 350 g di farina 0 130 g di latte intero scorza grattugiata di un mandarino succo di un mandarino scorza grattugiata di un limone 1 bustina di lievito per…
CESTINO DI CROCCANTE Il croccante di mandorle è un dolce tipico natalizio della Valle Staffora. Veniva cucinato e servito tagliato a barrette. Un’idea per presentarlo in modo diverso è quella di formare con l’impasto un cestino da riempire poi con biscottini natalizi. Ingredienti: 500 g di zucchero 500 g di mandorle spellate Come si prepara: Mettiamo in una casseruola di acciaio lo zucchero e lo facciamo fondere a fuoco dolcissimo, mescolando con un cucchiaio di legno. Quando lo zucchero ha un bel colore biondo, aggiungiamo le mandorle tritate grossolanamente e mescoliamo finché il composto non avrà assunto un bel colore…
BUSELA (dolce a forma di bambola) Nel periodo natalizio il pane di tutti i giorni si arricchisce e alle paste lievitate si dà la forma di questi pupazzi che si mangiano a Santo Stefano e portano fortuna. I nomi di questi dolci derivano dalla tradizione orale delle nostre nonne e la pasta per il confezionamento di questi pupazzi può anche essere di pasta frolla o comunque di pasta dura dolce. La forma che veniva data era molto semplice e la bùsela era decorata con l’uva sultanina. Io la regalo ai bambini di famiglia a Natale in una versione un po’…
Il Natale è sicuramente la festività per eccellenza che ci fa sentire più buoni e ci invoglia a trascorrere maggior tempo insieme ai nostri cari ed amici. Proprio per questo diventa importante portare un dono che possa infondere tutto il nostro calore alla persona, ma anche per far gustare qualcosa di diverso e tipico di questo periodo dell’anno. I dolci delle feste di Natale evocano i ricordi dell’infanzia e della famiglia che, sotto la guida esperta delle nonne, custodi di antiche ricette, si riuniva per prepararli. Partiamo proprio da qui, dalla tradizione per darvi qualche idea per le prossime feste.…
Con una netta inversione di tendenza rispetto al passato, sono aumentati dell'8% i consumi di vino degli italiani negli ultimi cinque anni. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati dell'Oiv, Organizzazione internazionale della vigna e del vino, diffusa in occasione dell'incontro su "Mercati del vino e innovazioni in vigna" promosso a Palazzo Rospigliosi a Roma dal Comitato di supporto alle politiche di mercato del vino della Coldiretti.L'Italia, precisa l'organizzazione agricola, con 22,6 milioni di ettolitri nel 2017 si colloca al terzo posto tra i maggiori consumatori, dietro a Stati Uniti con 32,7 milioni ed una…
La pioggia ha fatto aumentare la raccolta del tartufo bianco, provocando contemporaneamente la riduzione del prezzo pari al 30% nell'ultimo mese, portandolo a 250 euro l'etto per pezzature attorno ai 20 grammi al borsino del tartufo di Alba online. È quanto emerge dall'analisi della Coldiretti, che secondo la quale "le quotazioni sono scese ai minimi degli ultimi anni". Il tartufo bianco (Tuber magnatum Pico) si sviluppa in terreni che devono restare freschi e umidi sia nelle fasi di germinazione che in quella di maturazione e in conseguenza della raccolta abbondante di quest'anno, osserva la Coldiretti, si sta assistendo a "un…

Ediltecno_mezza_PIEDONE-10-(3) pedretti_piedone-copia rossimarzo-piedone desimoni-luglio rossi-dentista
  1. Primo piano
  2. Popolari