Giovedì, 23 Novembre 2017
Alimentazione

Alimentazione (64)

Grandi novità nella Guida Michelin 2018. Carlo Cracco perde la seconda stella e resta a quota uno, superato dallo chef Norbert Niederkofler che ne porta a casa tre, definite "emozionanti dagli stessi ispettori" con il suo ristorante St. Hubertus di San Cassiano. "I piatti rivelano la personalità dello chef. Quelli di Norbert Niederkofler, del ristorante St. Hubertus, sanno raccontare mille e una storia - dice Michael Ellis, direttore internazionale Guide Michelin -. I protagonisti sono la natura, la cultura e i gusti schietti e intensi delle sue montagne, la passione e la fatica quotidiana dei contadini e degli allevatori, la…
La Nutella non cambia. Ferrero rassicura i consumatori, dopo la 'tempesta' sul web generata dall'intervento di un'associazione di consumatori tedesca. "Possiamo rassicurare tutti i fan di Nutella - dice l'azienda- che la sua ricetta, unica e deliziosa, rimane quella che conoscono e amano, con gli stessi criteri di alta qualità. In Italia, il contenuto di nocciole, cacao, zucchero rimane invariato. Ad agosto ci siamo limitati a sostituire il siero di latte con una quantità equivalente di latte scremato in polvere (2,1 grammi ogni 100)". La percentuale passa dal 6,6% al 8,7%. La Nutella, uno dei prodotti dolciari più famosi al…
I prezzi del tartufo bianco sono schizzati al massimo storico toccando i 6000 euro al chilo al borsino del tartufo di Alba, punto di riferimento a livello nazionale. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti dalla quale si evidenzia che sono state superate tutte le quotazioni piu elevate degli ultimi anni come i 5000 euro nel 2012 o i 4500 euro al chilo del 2007 per pezzature medie attorno ai 20 grammi. A far balzare il prezzo sono state le condizioni climatiche non favorevoli, caldo e siccita’ anomali, perché’ il Tuber magnatum Pico - sottolinea la Coldiretti – si…
Circa 39 tonnellate di prodotti ittici provenienti dal sud est asiatico e destinate alle catene di ristorazione sushi sono state poste sotto sequestro dagli ispettori della guardia costiera di Venezia. Le confezioni, che erano stoccate in un magazzino all'ingrosso per prodotti ittici surgelati in provincia di Bergamo, sono risultate prive di indicazione di provenienza del prodotto impendendo così agli ispettori di verificare se lo stesso provenisse da bacini idrici ritenuti altamente contaminati. L'intervento, su segnalazione giunta dalla guardia costiera di Genova, si è svolto in collaborazione con il personale dell'Agenzia tutela alla salute - dipartimento prevenzione veterinaria di Bergamo. Al…
Nel carrello della spesa vince la marca certificata Dop, fuori casa è difficile sapere quali formaggi, oli e carni vengono utilizzati nelle preparazioni gastronomiche, e tra queste forniture quante siano made in Italy e quante a denominazione. ''Su 100 kg di formaggio vaccino grattugiato e utilizzato nelle cucine professionali non più di 56 kg sono di formaggi a denominazione, il resto proviene da produzioni casearie similari. Mentre nei consumi domestici i formaggi similari già grattugiati vengono acquistati in proporzioni nettamente inferiori, il 12% delle bustine. Questo vuol dire che le famiglie sono più propense a scegliere la qualità Dop rispetto…
In fondo al cuore, lo sappiamo tutti: la bolla o la “balla” mediatica della cucina è scoppiata. Le chef star son sempre le stesse da anni, i libri di ricette vendono ormai come quelli di poesia tagika, pure di Masterchef si parla ormai stancamente e quasi si rimpiangono i tempi andati in cui la mattina al bar si poteva sparlare della patatina di Cracco. La cavalcata è finita ma non senza lasciare il segno: il mondo che è rimasto è diverso da quello che era, abbiamo più idee, più passioni, più oggetti. Ecco dunque un elenco poco ragionato di quel…
giift

  1. Primo piano
  2. Popolari