Domenica, 05 Aprile 2020

MENCONICO - «È EVIDENTE CHE LA R.S.A DI MENCONICO GODE DI UNA FAMA NON POSITIVA...» lettera al Direttore

"Egregio Direttore, sul suo sito istituzionale, l’A.T.S. Pavia tiene una scheda aggiornata di tutte le strutture per anziani della nostra provincia. Vi sono riportate informazioni interessanti e significative: per esempio le persone il lista di attesa. Alla “Varni-Agnetti” di Godiasco sono ben 796 (tariffe comprese tra 45 e 50 Euro/gg). Alla R.S.A. di Varzi sono ben 727 (tariffe comprese tra 44 e 50 Euro/gg). Alla casa di riposo di Menconico sono solo 4 (le tariffe sono tre: 46, 59 e 75 Euro). È evidente che la R.S.A di Menconico gode di una fama non positiva: pochi anziani vogliono farsi ospitare qui. Anche quelli del posto cercano di evitarla. Vi sono dunque problemi che devono essere analizzati per individuare soluzioni e far tornare la struttura “appetibile”.

Il nostro primo cittadino ha fatto distribuire un pieghevole per le feste natalizie proclamandosi soddisfatto dei risultati raggiunti. Ci chiediamo quali? Le tariffe praticate sono più elevate se confrontate con le due vicine R.S.A. Al piano terra e nel seminterrato vi erano ampi spazi comuni per  tenere incontri, riunioni, feste ecc. Questi spazi destinati alla fruibilità collettiva sono stati sacrificati per realizzare ulteriori 10 posti letto che ovviamente sono non utilizzati.

Si doveva istituire anche la commissione comunale di controllo ma, avendone richiesto la presidenza i gruppi di minoranza come prevede il regolamento, con grande spirito collaborativo il Sindaco ha ripiegato sulla nomina  di una commissione tecnica composta ovviamente dalle solite persone di sua fiducia. I cittadini che volessero visitare il sito del nostro Comune non troveranno alcuna informazione né foto della struttura: nulla sull’asset più importante del Comune. Con queste premesse riteniamo molto difficile invertire il trend negativo della nostra R.S.A.

Alessandro Callegari - Menconico"

INVIATE LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari