Sabato, 24 Agosto 2019

OLTREPÒ PAVESE – “LUDOPATIA, IL CORAGGIO DI CHIEDERE AIUTO” lettere al Direttore

"Gentile Direttore, sono un ex giocatore d’azzardo di mezza età che ha perso tutto: famiglia, casa, lavoro e dignità. La mia famiglia mi ha abbandonato perché non mi perdona di aver buttato tutto nel gioco per il sogno di fare una vincita che avrebbe risolto tutti i problemi economici ma che invece mi ha portato a peggiorare la situazione allontanandomi sempre più dalla realtà e portandomi a silenzi e bugie. Ho perso la casa che devo vendere per pianificare una parte dei debiti fatti per giocare. Ho perso la dignità perché senza un lavoro non riesco nemmeno a contribuire a risolvere i problemi che ho creato. Attualmente sono in cura presso strutture dove fortunatamente ho trovato persone che mi stanno aiutando.

So che la strada sarà lunghissima e faticosa ma con l’aiuto di tanti riuscirò a riavere la voglia di ricominciare a vivere. Ora sono concentrato sulle mie cure, sulla ricerca di un lavoro  e sulla mia serenità. Serenità anche per le persone che mi stanno vicino. Leggendo queste parole sarei contento se anche uno solo dei tanti giocatori d’azzardo abbia il coraggio di chiedere aiuto prima di finire nel baratro come ci sono finito io quasi senza accorgermi.

Lettera firmata - Casteggio"

INVIATE LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari