Sabato, 23 Marzo 2019

GODIASCO – SALICE TERME - «UN CONSIGLIO AL SINDACO: PROVI AD INFORMARSI QUALI POTRANNO ESSERE LE RESPONSABILITÀ PER IL COMUNE IN CASO D’INCIDENTE» Lettere al Direttore

"Gentile Direttore, non avendo mai ricevuto alcuna risposta in merito a quanto di seguito, chiedo ospitalità al giornale da Lei diretto.

Mi sono stabilito da circa un anno a Salice Terme in via Rovati e prendo spunto dall’avere visto ieri sera per l’ennesima volta, una signora residente in zona fare passeggiare il suo cane per via Mancinelli debitamente munita di giubbotto a catarifrangenti anti  investimento.

Mi chiederà perchè anti investimento? è presto detto. Deve sapere che il tratto di via Mancinelli che va da via Giardini alla prima villetta così detta del golf è totalmente priva di camminamento per pedoni, altrimenti detto marciapiede, mettendo a rischio l’incolumità delle persone che vivono nella zona e che cercano di raggiungere senza danni fisici le loro abitazioni in qualunque ora del giorno. Ora provi a pensare durante le ore serali con il buio magari d’inverno con nebbia, pioggia, o meglio neve. Tenga presente una cosa importantissima stiamo parlando di centro abitato. Nel mese di novembre, ho ingenuamente pensato come cittadino di parlarne con il nostro signor sindaco, non prima di essermi consultato del problema con professionisti di settore, il quale dopo avermi gentilmente ricevuto e ascoltato, mi ha più o meno messo al corrente del fatto che i pedoni devo fare attenzione a non finire investiti oppure per raggiungere casa sarebbe meglio fare la strada alta che anche se più lunga e in salita è certamente più sicura.

Forse quel giorno il signor sindaco ed i signori assessori anche loro presenti, non mi erano sembrati molto in forma nell’ascoltarmi probabilmente concentrati su problemi sicuramente più seri ed  importanti.  Mi avrebbero comunque aggiornato dopo aver affrontato il problema. Non ho ancora ricevuto risposta forse ancora impegnati da cose più serie di un cittadino da loro amministrato, incapace di evitare un investimento.

Devo dare atto che da poco è stata installato un passaggio pedonale/dosso ben segnalato, che provvede ad unire i due fossi ai lati della strada. Problema risolto. O forse con un po’ di ingegno (sic) basterebbe in quel tratto, rasare il fosso per renderlo percorribile e tracciare una vistosa linea gialla ben visibile anche di notte che separi la strada dal (virtuale) camminamento.

Un consiglio al signor sindaco ora che il problema è stato risolto con il dosso/passaggio pedonale: provi ad informarsi presso lo studio legale del Comune quali potranno essere le eventuali responsabilità e le conseguenze per il comune in caso di malaugurato incidente .

La ringrazio per l’ospitalità e cordialmente la saluto.

Eugenio Zemola - Salice Terme"

INVIATE LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari