Venerdì, 16 Novembre 2018

AUTOVELOX DI BAGNARIA: «I POLITICI CHE DECIDONO E I PROGETTISTI, NON PAGANO MAI PER I LORO ERRORI? SEMBRA DI NO!»

"Gentile Direttore, una serie di rotonde all’infinito, dossi artificiali, autovelox, l’Oltrepò ne è pieno, zeppo: tutti presìdi che, pare, abbiano ridotto in modo significativo il numero di incidenti stradali. Ne sono convinto, ma continuo a pensare che in molti casi si sia esagerato: ci sono rotonde enormi che regolano l’afflusso di veicoli da stradine di campagna assolutamente secondarie e che, volendo, si potrebbero tranquillamente sostituire con un semaforo, privilegiando la strada principale, normalmente assai trafficata.

Come sono convinto che gli autovelox servano in troppi casi ai vari enti pubblici per fare cassa, senza produrre alcun effetto sulla sicurezza, soprattutto perché posti su strade ad alto scorrimento fuori dai centri urbani. Ne faccio un caso personale? Sì, perché da poche settimane è stato installato, spostandolo da Godiasco, l’autovelox nel Comune di Bagnaria, vicino a Ponte Crenna, limite 70 km/h, in una strada, appena rifatta, per rendere più veloce il collegamento con Varzi e l’alta Valle Staffora. Ogni giorno per lavoro percorro questa strada, e con questo nuovo limite ci metto lo stesso tempo di quando c’era la vecchia strada, quindi soldi buttati… soldi nostri. Ora ho letto che potrebbero togliere l’autovelox e costruire una rotonda!

Mi sorge spontanea una domanda: ma non potevano pensarci quando hanno progettato la strada due anni orsono? Ora altro progetto, altri costi, altra rotonda, altri costi e… paghiamo sempre noi contribuenti! I politici che decidono e i progettisti, non pagano mai per i loro errori? Sembra di no!

Marco Lanati - Casteggio"

INVIATE LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari