Sabato, 17 Novembre 2018

PONTE NIZZA - SANT’ALBERTO DI BUTRIO, IL SENTIERO RIPULITO DAL MOUNTAIN BIKER

"Egregio Direttore, sono un mountain biker e spesso percorro gli innumerevoli sentieri dell’Oltrepò pavese occidentale, che donano paesaggi meravigliosi. Tuttavia, col gelicidio dello scorso inverno, molti percorsi sono diventati impraticabili a causa della gran quantità di tronchi e fronde caduti sui passaggi. Un sentiero particolarmente colpito, per fare un esempio, è il n° 146, che conduce a Panzini da Carmelo, passando per l’eremo di S. Alberto di Butrio. Nessun ente ha pensato di renderlo praticabile durante tutta l’estate, quindi ho deciso, armato di una motosega amatoriale e tanta pazienza, di pulirlo io, con l’aiuto di mio padre.

Dopo un’intensa giornata di lavoro, ora il sentiero è nuovamente percorribile; invito quindi tutti i lettori a usufruirne a piedi o in bici.    

Fausto Capelli - Voghera"

INVIATE LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

              

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari