Sabato, 20 Ottobre 2018

BRONI – “È UNA VERGOGNA RUBARE I FIORI AL CIMITERO”

"Caro Direttore, le scrivo per condividere con lei e con gli altri lettori quello che mi succede da un po’ di tempo a questa parte. Sono «episodi» di vita che non meriterebbero l’attenzione che le chiedo, ma che purtroppo suscitano in me un’infinita tristezza per l’insensibilità che certe persone dimostrano perfino per i defunti. Mi succede, infatti, molto spesso, quando mi reco al cimitero di Broni a far visita ai miei cari, di trovare che qualcuno o qualcuna ha portato via i miei fiori. Devo dire che non capita solo a me, parlando con altre signore che frequentano il camposanto, mi è stato confermato che siamo in tanti a subire questo «affronto». Ora, vorrei rivolgermi a chi, senza un minimo rispetto, né per i vivi, né per i morti, compie un gesto così vile. Vorrei dire a queste persone che si dovrebbero vergognare, ma penso che serva a poco, perché se una persona entra in un cimitero, si china su una tomba per portare via un vaso di fiori, immagino che non sappia cosa sia la vergogna. Se dunque non susciterà vergogna, spero almeno che questo mio sfogo induca queste persone a riflettere e magari a pentirsi. Chiedo ai nostri defunti che li perdonino e ci benedicano tutti."

Lettera Firmata Broni

INVIATE LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari