Sabato, 17 Novembre 2018

VOGHERA – RIVANAZZANO TERME “ANCHE CANI E CAVALLI SULLA GREENWAY, CICLISTI A RISCHIO”

"Egregio Direttore, con l’arrivo della bella stagione, una marea di persone e non solo, si riversano sulla ciclopedonale greenway che da Voghera porta a Salice,  per passare un po’ di tempo all’aria aperta. Diciamo che i veri amatori delle passeggiate o delle biciclettate si incontrano anche nel periodo autunnale e invernale. A parte qualche piccolo tratto, la ciclabile è in campagna o affianca le sponde dello Staffora; uno scenario naturale, abbastanza bello. Purtroppo lo è meno come sicurezza. E non parlo della sicurezza della carreggiata, (altrimenti ci sarebbe da fare un poema) ma di chi la frequenta. Per non essere tacciato come un visionario, ho cominciato a portarmi una videocamera installata sulla bici e quello che ho filmato ha dell’incredibile: la ciclopedonale è diventata una cicloanimale, e non solo!

A parte i maleducati, (quelli appartengono a tutte le categorie) si incontrano: pattinatori, skateboarding, cani di tutte le taglie, senza guinzagli o museruole, «esperti di ippica» con cavalli e qualche motorino che prende la scorciatoia perché senza casco. E questa dovrebbe essere la Greenway moderna della Valle Staffora? Se la Valle Staffora si presenta con questo biglietto da visita, per sostenere il cicloturismo credo che prima, farebbe meglio a dare uno sguardo alle «vere ciclopedonali» che ci sono in Trentino, in Liguria, in Friuli, sul Lago di Garda, in Valtellina, per non citare quelle di tanti altri paesi europei."

Gabriele Mottini – Voghera

INVIATE  LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari