Sabato, 17 Novembre 2018

PONTE NIZZA - MUSEO DELL’EX FERROVIA VOGHERA- VARZI: UN SPRECO DI DENARO PUBBLICO

“Un’opera di grande interesse realizzata con finanziamenti pubblici ora abbandonata. Si fa un gran parlare delle ingenti somme di finanziamenti pubblici che nei prossimi anni verranno convogliate sul territorio della Valle Staffora al fine di incentivare l’afflusso turistico, valorizzando il territorio. Progetti importanti, senz’ombra di dubbio. Tuttavia, onde evitare sprechi di denaro pubblico, sarebbe necessario che anche le opere in precedenza realizzate siano realmente e correttamente utilizzate. Purtroppo questo molto spesso non avviene. Ne è un chiaro esempio il museo dell’ex ferrovia Voghera-Varzi di Ponte Nizza. Non faccio fatica ad immaginare che quella della cultura sia una tematica avulsa alla reggente amministrazione comunale, ma il museo dell’ex ferrovia Voghera-Varzi rappresenta una testimonianza unica di una infrastruttura che per anni, esattamente dal 1928 anno di inizio dei lavori, al 1966 anno in cui venne sostituita con un servizio di autovie ancora in essere, è stata un importante viatico dello sviluppo economico e sociale del nostro territorio. La realizzazione del museo  è stata finanziata dalla Comunità Montana per quanto riguarda la realizzazione dei locali e dal G.a.l. per quanto riguarda l’arredo e l’allestimento dell’esposizione. Finanziamenti, tra l’altro, subordinati all’impegno da parte dell’amministrazione comunale nel tenere aperta la struttura, cosa che purtroppo non sta avvenendo. Un grosso contributo è stato dato anche dalla moglie dell’ing. Tacconi, funzionario della società anonima per la ferrovia Voghera – Varzi, per la quantità di materiale storico fornito. Erano state poste aspettative che avrebbero dovuto incentivare la presenza di turisti e visitatori, come ad esempio le visite scolastiche. Aspettative rimaste lettera morta. Un altro spreco. Un’altra opportunità persa”.

Giuseppe Daglia - Consigliere di minoranza - Ponte Nizza 

INVIATE  LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPO A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

agierre-marzo quarto-serteca TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani ASM-INTERA panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari