Mercoledì, 21 Agosto 2019

MENCONICO – “A QUANTO PARE PAVIA ACQUE NON RISPETTA I CONTRATTI STIPULATI”

"Buongiorno, mi permetto di sottoporle un problema che si verificando in Alta Valle Staffora in Comune Menconico. Io frequento la Valle da circa 50 anni, prima come turista che affittava un bilocale , in seguito come proprietario non residente. La casa in affitto tranne il gas era munita di servizi di acqua e fogna e io nell'affitto pagavo una cifra che  era accettabile per i 35 gg. l'anno di presenza e di uso del servizio. Nel periodo del 2014 senza dare alcun avviso all'utenza c'è stato una cessione degli acquedotti ad ASM Voghera a cui sono stati forniti i dati anagrafici per poter fatturare. Faccio presente che la casa è tuttora sprovvista di regolare contatore nonostante avessi un richiesta di preventivo  (inviata con raccomandata) e per ovviare alle alte fatturazioni  che non rispecchiavano i consumi. Dallo scorso anno ASM Voghera ha ceduto il settore a PAVIA ACQUE e da quel momento le cifre richieste sono aumentate senza che nessuno mi abbia informato tranne quando ho ricevuto la fattura. In pratica mi richiedono importi uguali o superiori rispetto ai residenti che sono anche loro senza contatore, ma che usano l'acqua per 12 mesi  e che la distribuiscono anche in altre unità non di pertinenza.  A quanto pare PAVIA ACQUE non rispetta i contratti stipulati, non informa i clienti, non effettua sopralluoghi sugli impianti (siamo stati 2 mesi che l'acqua usciva da una saracinesca sulla strada e nonostante tutto non inviavano nessuno a ripararla) non manda personale ad effettuare le letture sui pochi contatori, impone opere a carico del cliente come scavo e ripristino stradale quando questi sono già compresi nei preventivi, e ai servizi telefonici non rispondono in modo consono ed evitano di dare spiegazioni adeguate tranne proporre di inviare il solito modulo di reclamo da inviare  per mail , che come sappiamo non verrà mai letta!  Secondo il suo parere, visto che purtroppo in ITALIA esistono i furbi che cercano di appianare i debiti prodotti dai loro amministratori. Una denuncia all'AUTORITHY per i mancati rispetti dei diritti dei consumatori andrebbe a modificare gli atteggiamenti di queste società?"

PICCOLINO PIETRO – Menconico

agierre-marzo TecnoSerramenti-copia studio-medico-tagliani panificio-santa-maria-AGOSTO-copia

  1. Primo piano
  2. Popolari