Mercoledì, 13 Novembre 2019
Lettere al Direttore

Lettere al Direttore (91)

"Signor Direttore, scrivo questa lettera attraverso il suo giornale, per denunciare l’arroganza di Pavia Acque che continua anche oggi che scrivo. Lo faccio perché nel suo giornale ci sono descritte le amministrazioni del pavese e, dalla stampa pavese, sono i votanti all’unanimità di Pavia Acque. Vengo ai fatti: tempo fa, sulla stampa pavese, Pavia Acque (monopolio in provincia) dichiara di introdurre la fatturazione trimestrale, per venire incontro alle famiglie per i pagamenti. Poco tempo fa, dichiara che introduce le fasce di consumo, per combattere gli spreconi (quali sono gli spreconi non si sa... e io dico: per rapinare l’utenza). Proseguo.…
"Signor Direttore, sono la mamma di una ragazza appartenente alla categoria dei pendolari, sulla tratta dei treni Voghera Milano, penso la più disastrata e se mi si permette il termine, sfigata, di tutto il nord Italia. Dopo l’ennesimo disservizio di ieri voglio raccontare, in maniera molto stringata, a cosa va incontro chi, come mia figlia, ha la sfortuna di utilizzare la linea ferroviaria di cui sopra per recarsi al lavoro. È un’odissea comune a tante , tantissime persone che ogni mattina si alzano e pregano un Sant’Antonio che faccia il miracolo e che conceda loro una trasferta relativamente tranquilla, non…
 "Egr. Direttore, l’Associazione Ex Artigianelli Pavoniani di Pavia si unisce al cordoglio dei Famigliari, della Comunità parrocchiale di Salice Terme e a tutti quanti hanno beneficiato dell’operato di Mons. Valentino Culacciati. All’indomani del mio trasferimento da Pavia a Salice Terme conobbi Don Valentino frequentando la parrocchia e partecipando alle attività parrocchiali. Gli parlai della mia provenienza, di padre Lodovico Pavoni” di nobile e ricca famiglia bresciana “fattosi sacerdote, donò sostanze e vita per la meritoria opera a favore dei minori disagiati di Brescia ai tempi dell’occupazione napoleonica e della successiva restaurazione asburgica. Padre Pavoni fu tra i primi a capire…
"Gentile Direttore, racconto la mia mancata permanenza e cancellata prenotazione... Arrivo a Varzi il pomeriggio del 20 settembre alle 17.29...mia moglie è invalida e mi dice che sta male... Anziché girare per l’area camper vado dritto per cercare un parcheggio con tutta urgenza, lei va in bagno ed io mi dirigo verso l’area camper per capire dove fosse esattamente l’ingresso, ma al mio ritorno trovo mia moglie a discutere con il vigile che senza ascoltare ragione ha subito esteso un verbale... Continuava a ripetere che non gli importava nulla del perchè, ero entrato in divieto di transito ai camper. Punto.…
"Egregio Direttore, desidero raccontare la commovente esperienza che mi è capitata la settimana scorsa. Approfittando del tempo che si era rinfrescato in seguito ad un breve temporale, ho deciso di recarmi a piedi al centro commerciale Esselunga, distante da casa circa un chilometro. Entrai nel supermercato pensando di acquistare due cosette e finii, più o meno come al solito, per riempire due borse della spesa. All’uscita il sole di nuovo splendeva e l’aria si era fatta calda e afosa. Dopo aver percorso un tratto di strada ero già tutta sudata. Le borse pesavano. Sul ciglio del marciapiede dove camminavo, in…
"Signor Direttore, negli ultimi anni ho notato quanto stia peggiorando la situazione di degrado legata all’abbandono di rifiuti lungo il ciglio delle strade, nei campi, nei boschi e in altri luoghi pubblici e privati. Sicuramente la responsabilità è di gente incivile e priva di scrupoli, ma quello che spesso mi domando è cosa facciano le istituzioni per contrastare questo fenomeno. Ho provato ad interpellare sia la Provincia, sia i Comuni di alcuni luoghi che fanno parte delle mie abituali frequentazioni e le risposte che ho ricevuto sono state talvolta spiazzanti. Posso capire che sia molto difficile cogliere sul fatto i…
  1. Primo piano
  2. Popolari