Sabato, 21 Ottobre 2017
Primo Piano

Primo Piano (428)

Una donna di 20 anni è stata picchiata e definita "malata" dai genitori, dopo essere stata sorpresa ad avere una relazione con un'altra ragazza. E' accaduto a Rimini, dove la madre (43 anni) e il padre (49) della ragazza, dichiaratamente bisessuale, sono stati denunciati per maltrattamenti e lesioni. A segnalare la vicenda alla Procura sono stati i medici del 118, che hanno preso in cura la giovane. Al momento la Procura sta valutando l'attendibilit? del racconto della ragazza. Quest'ultima avrebbe raccontato in lacrime ai medici vari episodi in cui mamma e pap? l'avrebbero presa a calci e pugni, urlandole frasi…
Il Comitato NO Inceneritore ha preso la decisione di sospendere la manifestazione prevista a Voghera per domenica 13 Novembre, al suo posto, nello stesso giorno dalle ore 13 alle ore 16 si terr? una conferenza? per tenere alta l’attenzione. La conferenza si svolger? presso il Teatro dei Barnabiti di Via Garibaldi, 58 a Voghera. Le motivazioni del Comitato al rinvio della manifestazione sono le seguenti: “La manifestazione prevista per domenica 13/11 in piazza Duomo a Voghera è stata sospesa, questo perché l'emendamento proposto l'altro ieri in Regione Lombardia sar? votato martedì 15/11 e potrebbe essere ufficializzata la nuova legge nel…
Quasi il 90% delle scuole italiane sono costruite senza criteri anti-sismici. Il 65,1% degli edifici è stato costruito prima dell'entrata in vigore della normativa antisismica (1974) e il 90,4% prima della legge in materia di efficienza energetica (1991). Soltanto una scuola su due ha certificati di collaudo e idoneit? statica. E' quanto emerge dal nuovo rapporto 'Ecosistema scuola' messo a punto da Legambiente e presentato oggi a Roma nel corso di 'Scuola Innova - primo forum sull'edilizia scolastica'."Sono stati stanziati 7,4 miliardi di investimenti e 27 mila sono gli interventi avviati per l'edilizia scolastica - viene spiegato - ma le…
Un poliziotto di 50 anni ha sparato con la pistola d'ordinanza, uccidendole, alla moglie e alle due figlie di 10 e 14 anni, poi ha telefonato alla polizia confessando il gesto e si è suicidato. ? L'uomo, Mauro Agrosì, ha ucciso moglie e figlie nel sonno. Per non fare sentire i colpi di pistola ha coperto l'arma con un cuscino, ottenendo un effetto silenziatore.? La strage poco prima delle 7 di stamane in una casa di Cornigliano, in piazza Conti. Secondo gli inquirenti, Agrosi avrebbe accumulato debiti di gioco:?
Un migrante siriano di 34 anni è accusato di aver più volte stuprato la moglie e di aver picchiato il figlio di soli tre anni mentre è ospitato a Schöneberg in un hotel adibito a centro di accoglienza. La difesa legale dell'uomo si baserebbe su una dichiarazione alquanto scioccante: lui non sapeva che violentare fosse illegale in Germania. Le sorti di Abdul A verranno decise dal tribunale tedesco. ? Dopo esser fuggito dalla Siria insieme alla famiglia, moglie e tre figli piccoli, l'uomo è arrivato in Germania lungo la via dei Balcani. Secondo l'accusa Abdul A ha costretto la compagna…
Per quasi quattro anni avrebbe commesso abusi sessuali sulla figlia che, all'epoca, non aveva ancora compiuto dieci anni. L'uomo oggi è stato condannato dal Tribunale di Varese a dieci anni di carcere. Condannata, a due anni di reclusione, anche l'attuale compagna, accusata di maltrattamenti nei confronti della bambina. Nel 2009 l'uomo era stato lasciato dalla moglie che, dopo aver affidato a lui la figlia, si era trasferita in un'altra regione. Nei mesi successivi è andato a vivere con un'altra donna e, da allora, sarebbero iniziati gli abusi sulla bambina. Secondo le accuse, oltre a ripetute violenze sessuali, il padre costringeva…
giift

  1. Primo piano
  2. Popolari