Giovedì, 22 Novembre 2018
Primo Piano

Primo Piano (431)

Mentre passeggiava in compagnia della figlia è stata colpita lievemente da un pezzo di cornicione staccatosi dal Municipio di Broni. La donna immediatamente soccorsa è stata trasportata in ospedale per un controllo; se non ci fosse stato l'ombrello ad attutire il colpo l'accaduto si sarebbe trasformato in una tragedia. Codacons: "Sono da accertare eventuali responsabilità, solo per una fatalità non si è trasformato tutto in tragedia. Oggi esposto in procura per verificare la sussistenza di eventuali responsabilità per il reato di omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina' (art. 677 c.p.)". INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE…
Un bambino di 9 anni è ricoverato in Rianimazione Pediatrica all’ospedale Salesi di Ancona in prognosi riservata per ferite al collo e al volto provocate da piombini di un proiettile da caccia. Il piccolo è stato portato dal papà all’ospedale Salesi” ieri. Il bambino ha superato la nottata e le sue condizioni, questa mattina, sono stabli. Il paziente di 9 anni, nato ad Osimo e residente in Osimo – si legge nel bollettino firmato dal direttore della Sod Rianimazione Pediatrica dell’ospedale Salesi, Fabio Santelli – attualmente ricoverato in Rianimazione Pediatrica del Salesi presenta allo stato odierno un quadro clinico generale…
A distanza di qualche giorno dal polverone sollevato dal selfie con saluto romano, di tre studentesse in visita a Auschwitz, si torna a parlare del campo di sterminio in Polonia dove furono trucidate barbaramente milioni di persone; a riportare in prima pagina in modo irriverente quel luogo tristemente famoso ci ha pensato una manifestante a Predappio durante la commemorazione della Marcia su Roma. La persona che ha indossato la maglietta “colpevole” si chiama Selene Sticchi, che nel 2017 si candidò a sindaco di Budrio con una sua lista chiamata Aurora Italiana. Selene si è presentata alla commemorazione della Marcia su…
La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, ha emesso una comunicazione di di moderata criticità (codice arancione) per rischio idrogeologico sulle zone omogenee IM-14(Appennino pavese, provincia di Pavia). Stesso codice arancione, ma per rischio idraulico, è comunicato sulle zone IM-14 (Appennino pavese,provincia di Pavia). La Sala operativa segnala anche codice arancione per rischio vento forte su tutte le zone omogenee. Dalla mattina al pomeriggio-sera si prevedono precipitazioni diffuse e continue, insistenti nuovamente in Oltrepò Pavese, specie nella seconda parte della giornata, le precipitazioni assumeranno anche carattere di rovescio e temporale, con fenomeni che localmente potranno risultare anche di…
Il livello idrometrico del fiume Po è già salito di oltre 2,5 metri nelle ultime 24 ore a causa delle intense precipitazioni che hanno accompagnato la nuova ondata di maltempo. E' quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti effettuato questa mattina al Ponte della Becca, nel Pavese. Lo stato del principale fiume italiano è significativo, sottolinea la Coldiretti, delle difficoltà in cui si trovano anche altri fiumi e torrenti italiani, a partire dall'Adige al Brenta ma anche i corsi d'acqua minori dove è alto il livello di attenzione nelle campagne lungo gli argini per il rischio di esondazioni e allagamenti. Il…
Diamanti venduti a ignari risparmiatori pavesi, a prezzi gonfiati spacciandoli per investimenti sicuri e senza informarli della impossibilità di rivendere i preziosi acquistati. Codacons: "Secondo gli avvocati Angelo Cardarella e Carlo Gasparro - Due sono i profili di illegittimità di queste operazioni: in primo luogo la mancata correttezza e trasparenza dell'offerta in quanto dai depliant informativi il consumatore era indotto a ritenere l'acquisto in diamanti come sicuro. Cosa non vera posto che i preziosi hanno prezzi soggetti ad oscillazioni e non è vero che il loro valore di acquisto sarà sempre inferiore a quello di realizzazione. In secondo luogo il…

  1. Primo piano
  2. Popolari