Martedì, 25 Settembre 2018
Primo Piano

Primo Piano (356)

Il cda di Autostrade ha condiviso "la prima lista di iniziative (per una stima preliminare di 500 milioni di euro finanziati con mezzi propri) già annunciata nel corso della conferenza stampa di sabato a Genova". In particolare, si legge in una nota, ci saranno iniziative a supporto delle famiglie colpite dalla tragedia, per la ricostruzione del ponte, per la viabilità di Genova e la sospensione del pedaggio su alcune tratte. Autostrade "sta proseguendo le attività di progettazione per la ricostruzione del ponte Morandi. Il progetto - è stato spiegato in cda - vede coinvolti imprese, esecutori e progettisti anche di…
Dopo la segnalazione di alcuni scricchiolii sulla parte lato est di ponte Morandi la Procura di Genova che indaga sul disastro si tiene pronta ad autorizzare il via libera all’abbattimento in caso di necessità della parte restante del viadotto che sovrasta le case, già evacuate, dal lato di via Fillak e via Porro, per salvaguardare la pubblica incolumità. A segnalare la situazione e gli scricchiolii sono stati i cittadini del quartiere interessato. In queste ore sono in corso verifiche tecniche e di staticità: se vigili del fuoco e protezione civile dovessero richiedere una demolizione per problemi di stabilità gli inquirenti…
In piazza Vittorio Veneto a Casteggio l’ufficio dello Iat, l’Infopoint per l’accoglienza turistica del Comune di Casteggio, è aperto quasi ogni giorno la mattina e il pomeriggio. A presidiarlo è Giuliano Balestrero che, un po’ stile “ultimo dei Mohicani”, tiene aperto un avamposto della promozione territoriale che nella calura di queste giornate estive ricorda un po’ la fortezza narrata da Dino Buzzati ne “Il Deserto dei Tartari”. Là era il nemico a non arrivare mai, qui per fortuna a farsi attendere sono “solo” i turisti. Fuori però non c’è certo la coda. «In questo periodo ci sono i concerti e…
Una cappa con un plumbeo e forse anche omertoso silenzio è calata sulle Terme di Salice. I politici locali sembrano aver capito che il silenzio è d’oro. Sembrano averlo capito dopo aver fatto alcune timide, timorose, populistiche e generalistiche affermazioni, affermazioni di per sè senza capo né coda, soprattutto senza capo… e questo per chi li conosce bene, non meraviglia. Il curatore fallimentare, fedele al suo ruolo non rilascia dichiarazioni; qualche possibile compratore c’è sia italiano che straniero, ma i possibili compratori aspettano l’evolversi degli eventi e i termini economici dell’asta. Allo stesso modo molti ex-dipendenti aspettano stipendi e liquidazioni…
 "Penso che prima o poi, e forse già tra pochi anni, sarà necessario ricorrere a un trattamento per la rimozione di ogni traccia di ruggine sui rinforzi esposti, con iniezioni di resine epossidiche dove necessario, per poi coprire tutto con elastomeri ad altissima resistenza chimica". A scriverlo a proposito del viadotto collassato a Genova il 14 agosto scorso era stato, in uno studio datato 1979, lo stesso progettista della struttura, l'ingegner Riccardo Morandi che rilevava già - come riporta oggi "La Verità" - i primi effetti sul ponte della salsedine e dell'inquinamento. Nella relazione dal titolo "Il comportamento a lungo…
"Di sicuro va rivisto tutto il sistema", ma "non è questo il momento di parlare". Convenzioni, contratti, rescissioni: Matteo Salvini mette oggi un freno alle revoche degli accordi con Autostrade paventate nei giorni scorsi dal collega Di Maio. Intanto, però, continua a infuriare la polemica sulla società controllata dalla famiglia Benetton, firmataria con Anas della convenzione nel 2007. Ma cosa dice il contratto? Il governo può davvero revocarlo? E quanto costerebbe? La risposta è proprio nella convenzione stipulata fra Autostrade e lo Stato e pubblicata online dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. COS'E' LA CONCESSIONE - Circa seimila chilometri…

  1. Primo piano
  2. Popolari