Martedì, 26 Marzo 2019
Primo Piano

Primo Piano (566)

 Oggi, martedì 26/03/2019 a seguito di confronto con il Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche Lombardia ed Emilia Romagna, si è convenuto di procedere alla chiusura temporanea del Ponte “della Gerola” sul fiume Po, lungo la provinciale SP 206 Voghera-Novara. La chiusura si è resa necessaria per consentire le opportune verifiche strutturali sul manufatto. Il Ponte verrà chiuso al traffico dalle ore 20 di martedì 26 Marzo 2019, fino alle ore 20 di lunedì 1 Aprile, fatte salve ulteriori comunicazioni. La Provincia emetterà la relativa ordinanza e provvederà a posizionare la segnaletica di deviazione alla SP EX SS 211 “della…
Ad inizio mese i soci della cooperativa Terre d’Oltrepò si sono trovati al Teatro Carbonetti di Broni a dover discutere sulla proposta di transizione da parte degli ex amministratori della cooperativa oltrepadana, i quali hanno offerto una cifra di 3,2 milioni di euro, chiedendo in cambio la revoca dell’azione di responsabilità votata due anni fa, dalla grande maggioranza de soci. Questa cifra permetterebbe alla Cantina di pagare circa il 70% della multa complessiva di 4,6 milioni di euro. Quest’ultima cifra è frutto di una “proposta concordata delle sanzioni” già avvallata dal cda e votata nell’ultima assemblea soci di metà gennaio.…
Sono anni che segnalano le condizioni di trascuratezza in cui vivono e la disattenzione del Comune di Voghera nei loro confronti. Ma dopo quanto accaduto nella notte tra il 24 e il 25 novembre 2018 i residenti del rione San Vittore hanno deciso di aumentare il tono della protesta con una raccolta di firme. Nottetempo ignoti hanno, infatti, appiccato il fuoco ad alcuni bidoni dell'immondizia e all'auto di una residente causando anche danni all'ingresso di un palazzo. La richiesta è quella dell'installazione di un sistema di telecamere attivo h24 che consenta di monitorare la zona e funga da deterrente all'escalation…
Due anni di sconto rispetto alle richieste del pubblico ministero. Al termine del processo celebrato con rito abbreviato è stato condannato a otto anni Michelangelo Dusi, il motociclista 47enne che nel pomeriggio di Ferragosto, aveva investito a Brescia madre e figlio, Annina Breggia, 93 anni, e Mauro Rossi, di 66, uccidendoli sul colpo. Dusi, attualmente ai domiciliari e che è stato sospeso dalla Provincia di Brescia, ente per il quale lavora, era ubriaco al momento dell'incidente.
Igor il russo è stato condannato all'ergastolo. Il gup Alberto Ziroldi ha deciso il massimo della pena per il killer serbo, al secolo Norbert Feher, processato a Bologna in abbreviato per gli omicidi del barista Davide Fabbri e del volontario Valerio Verri e per altri reati. Feher, dopo una latitanza di otto mesi, è stato arrestato in Spagna a dicembre 2017 e da allora è in carcere a Saragozza. Le vittime chiedono danni per oltre 4,5 milioni - Le vittime di Igor il russo hanno chiesto risarcimenti danni per circa 4,7 milioni complessivi, nelle loro arringhe durante il processo in…
L’ex terrorista Cesare Battisti, interrogato sabato e domenica nel carcere di Oristano dal pm di Milano Alberto Nobili ha "ammesso tutti gli addebiti, ossia i quattro omicidi, tra cui due di cui è stato esecutore". Lo rende noto il procuratore di Milano, Francesco Greco. Battisti "ha sostenuto che era una guerra giusta", quella portata avanti quando aveva 22 anni, ma ora dopo 37 anni di latitanza e l'arresto in Bolivia, "ha chiesto scusa per il dolore che ha arrecato ai familiari". L'ex terrorista ha ammesso di aver sparato e ucciso due persone e di averne gambizzata una terza. In particolare,…

  1. Primo piano
  2. Popolari