Lunedì, 06 Luglio 2020
 

OLTREPÒ PAVESE, AIUTI AI POVERI: PRO LOCO DI PANCARANA, ASSOCIAZIONE PORANA EVENTI E ONLUS MONS. ANGELERI DI LUNGAVILLA, SI MOBILITANO

Dall'Unità Pastorale di Lungavilla, Porana, Pizzale, Pancarana, Cervesina, Verretto nasce un nuovo progetto per venire incontro a chi è in difficoltà economiche e, passata la fase più acuta dell'emergenza sanitaria causata dal coronavirus, permettere alle famiglie del territorio un aiuto nel mangiare, vestirsi, curarsi con i medicinali necessari. Perché purtroppo c'è anche chi non ha neppure i soldi per le medicine, di questi tempi. Promotori di questa bella iniziativa sono la Pro Loco di Pancarana, Associazione Porana eventi e la onlus Monsignor Angeleri di Lungavilla, che fa capo alla Parrocchia. "Sentivamo da più parti l'esigenza di estendere questi servizi sul territorio, perché sempre più persone hanno chiesto un aiuto concreto – raccontano gli organizzatori - E se durante l'emergenza sanitaria si sono dati da fare un po' tutti, dai Comuni ai volontari della Protezione Civile ai proprietari di negozi di generi alimentari con la cosiddetta "Spesa solidale", oggi che siamo entrati nella nuova normalità i bisogni aumentano, proprio perché sempre più famiglie hanno perso il lavoro, non sanno come sfamare i figli, come tirare a fine mese, come curarsi. A Lungavilla esistevano già le raccolte di vestiario il Giovedì pomeriggio e la distribuzione dei pacchi con i viveri di prima necessità al Sabato mattina. Ma ora che le necessità sono aumentate era giusto estenderle su tutto il territorio dell'Unità Pastorale guidata da Don Cesare De Paoli in modo più organico e più capillare, in ricordo di tutte le vittime del Covid-19 nei nostri paesi: aiuteremo così le famiglie indigenti con il reperimento di vestiario e altro materiale necessario in buono stato (calzature, valigie, coperte, lenzuola, cuscini, tovaglie, giochi per bimbi, alimenti non deteriorabili tipo pasta, riso, alimenti in scatola..). Facciamo la raccolta ogni primo Giovedì del mese dalle 16 alle 18 e distribuiamo dopo opportuna selezione e sanificazione ogni ultimo Sabato del mese dalle 10 alle 12. Per chi avesse necessità di alimenti non deteriorabili (tipo pasta, riso, alimenti in scatola..) raccoglieremo i nominativi per girarli al servizio già attivo presso la Croce Rossa di Voghera. Per i farmaci invece, tramutando le offerte della popolazione in buoni prestampati, contribuiremo all'acquisto dei medicinali necessari presso la Farmacia De Paoli di Lungavilla e di Pizzale (per chi è ammalato ed è in precarie condizioni economiche dietro presentazione reddito ISEE): con i nostri volontari raccoglieremo, selezioneremo, sanificheremo con ozono e smisteremo tutto ciò che arriva dalla generosità delle persone. Chi si trova in difficoltà non deve avere vergogna di chiedere, telefonando al 371.3120914 (Pro Loco) o al 389.2566296 (Porana Eventi) o portando tutto il materiale raccolto anche la Domenica mattina al termine della Messa delle ore 9 a Porana".

Ovviamente i volontari del progetto "Solidarietà senza confini" contano sul senso di responsabilità da parte di tutti, per aiutare a fare del bene a chi ha veramente bisogno. E aggiungono anche una novità sul fronte della lettura, un servizio di Bookcrossing: verrà allestito tutte le mattine dal Lunedì al Sabato dalle 9 alle 12 presso la sede della Pro Loco di Pancarana (Municipio). Consiste nel mettere a disposizione di lettori anonimi testi che possono essere raccolti, letti, commentati e "liberati" in quei locali perché altri ne possano usufruire.

 
 
  1. Primo piano
  2. Popolari