Sabato, 14 Dicembre 2019

VOGHERA - TERZO APPUNTAMENTO PER LA V° EDIZIONE DELLA RASSEGNA AUSER IN JAZZ

Torna protagonista la voce ad “Auser in jazz” con l’appuntamento di giovedì 5 dicembre, il terzo prima della “pausa” invernale.

È Maria Grazia Scarzella, interprete elegante delle più belle canzoni della tradizione jazzistica, a capitanare questo quartetto formato da Gianluca Tagliazucchi al piano, Dino Cerruti al contrabbasso e Rodolfo Cervetto alla batteria.

Maria Grazia si accosta prestissimo alla musica e un po’ più tardi al jazz, frequentando diversi seminari di improvvisazione sotto la guida del sassofonista americano Paul Jeffrey. Da quel momento partecipa a diverse rassegne e festival jazz in tutta Italia e, in qualità di corista, nel 2000 si unisce al tour italiano del cantante di musica leggera Mango e a numerose altre formazioni nel corso degli anni. Dal 2016 fa parte dell'orchestra di fiati e archi diretta dal M° Riccardo Zegna con i quali ha preso parte allo spettacolo “Gershwin inside me” e “Duke Ellington Sound's of Love”.

Gianluca Tagliazucchi, pianista, compositore e arrangiatore, è attivo sulla scena del jazz dal 1985, svolgendo attività concertistica, didattica e di arrangiatore per big band e combo jazz. Ha partecipato a vari festival e rassegne internazionali (due per tutti: Italian Jazz Festival in Hong Kong & Macau e Montreux Jazz Festival) e ha collaborato con artisti italiani e stranieri del calibro di Lee Konitz, Tiziana Ghiglioni e Franco Cerri, solo per citarne alcuni. Attualmente fa parte della Bansigu Big Band di Genova, della Torino Jazz Orchestra e dell’“Hard Bop New Project” di Tullio De Piscopo.

Dino Cerruti, dopo anni di professionismo nell'ambito pop/rock, si avvicina al jazz approfondendo gli studi presso la “Scuola Jazz di Quarto” e continua la propria formazione con i maestri P. Leveratto ed A. Zunino. Parallelamente consegue il brevetto di fonico&sound ing. Collabora con numerosi studi di registrazione, come bassista, contrabbassista, chitarrista, vocalist, programmatore ed arrangiatore per la realizzazione di brani di musica pop/rock, commerciale e jingles pubblicitari, realizzando anche alcune produzioni per il mercato tedesco.

Dal 2003/2004 è assistente per i corsi di jazz presso il conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria e presso il conservatorio di Cuneo per i corsi di laurea in “Vocalità Nord Americana”.

Rodolfo Cervetto inizia lo studio della batteria sotto la guida del maestro M. Pistarino per poi proseguire con M. Sarpero ed E.D. Imporzano che lo avvicinano al jazz e nei primi anni Novanta si trova a suonare in gruppi e con musicisti del circuito jazz genovese. Dopo una parentesi durata un paio d’anni in cui si unisce ai Sigma (gruppo con repertorio dance e pop con i quali apre i concerti o accompagna storici cantanti della musica leggera italiana), entra a far parte dei Los Duendes dove affronta un repertorio latino-americano e flamenco. Dal 1997 riprende le collaborazioni jazz continuando lo sviluppo e la ricerca del proprio linguaggio avvicinandosi al free, al jazz europeo e alla musica classica. Questo percorso lo porta a suonare in contesti molto distanti tra loro: dal trio d’archi più voce al free jazz, dall’orchestra sinfonica alla big band. Dal 2007 è assistente ai corsi jazz del conservatorio Ghedini di Cuneo.

Ancora una volta la rassegna “Auser in jazz” offre intrattenimento di qualità con la voce pulita di Maria Grazia Scarzella a condurci, insieme alla sua band, tra swing, be-bop e soul in una miscela di coinvolgenti ritmi e raffinate sonorità.

Come sempre, nell’intervallo si potrà degustare uno dei famosi risotti dell’Auser proposto dal cuoco Carlo Mogolini e accompagnato da un bicchiere di buon vino. Un’occasione per farci gli auguri di buone feste in attesa del prossimo appuntamento di febbraio 2020.

Per lo “Spazio libri” sarà presente la Libreria Ticinum di via Bidone, Voghera. Salone Auser, Via Fam. Cignoli 1, Voghera (PV) dalle ore 21.15 con ingresso a offerta.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari