Sabato, 14 Dicembre 2019

GODIASCO – IL CORO DELLA COMUNITÀ MONTANA OLTREPÒ PAVESE ED IL LEGGENDARIO BLUESMAN WATERMELON SLIM AL TEATRO CAGNONI

Il leggendario bluesman Watermelon Slim ritorna in Italia e lunedì 18 novembre, alle ore 21,30,  fa tappa al Teatro Cagnoni di Godiasco (PV) per La Parrocchia del Blues. Personaggio decisamente atipico nel campo musicale, autenticamente Blues, al ritorno dalla famigerata guerra in Vietnam, si è arrabattato in lavori di ogni tipo, tra cui camionista e agricoltore, coltivatore di angurie, da cui il soprannome.

Successivamente consegue 2 lauree in storia e un Master in arte. L'unico artista, insieme a B.B.King, Buddy Guy e Robert Cray, ad aver ricevuto ben 6 Blues Music Award, ritorna in Italia per una imperdibile serie di concerti. Ex chitarrista di John Lee Hooker, Robert Cray, Bonnie Raitt, è unanimemente riconosciuto come uno degli ultimi vecchi "bluesman " rimasti, anche per il suo unico ed inconfondibile stile di suonare e cantare. Nel suo tour italiano, sarà accompagnato alla batteria da un esponente di tutto rilievo del Blues in Italia, il milanese Max Prandi.

In apertura di serata il Coro Comolpa in Osteria. Il coro COMOLPA ( acronimo di Coro Comunità Montana Oltrepò Pavese) nasce tra la fine del 1984 e l'inizio del 1985, grazie all'iniziativa motivata di alcuni appassionati di canto corale, vera e propria espressione della tradizione locale. Obiettivi di Comolpa nell'accezione in Osteria sono la ricerca, l'elaborazione e l'esecuzione di brani più popolari della tradizione conviviale oltrepadana e la divulgazione sul territorio di un canto popolare "nostrano", esplicitato nel repertorio e nella vocalità espressa. È diretto e accompagnato alla fisarmonica dal maestro Eraldo Pedemonte.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari