Lunedì, 20 Maggio 2019

PIETRA DE GIORGI - TORNA LA SFIDA SOLIDALE FRA I RISTORATORI DELL'OLTREPÒ : "IL PALIO DELL'AGNOLOTTO"

La prima edizione de “Il Palio dell’Agnolotto” ha visto 13 ristoranti dell’Oltrepò Pavese in sfida sotto lo sguardo attento della giuria e ha consentito di raccogliere 2.670 euro destinati - attraverso la collaborazione con la Onlus Chicco per Emdibir all’acquisto di due mucche e alla costruzione di un piccolo rifugio per gli animali e il loro guardiamo in Etiopia.

Il 28 aprile Il Palio dell’Agnolotto torna alla Tenuta Calcababbio  di Pietra Dé Giorgi, dopo il successo riscosso nel 2018 su più fronti. La raccolta fondi ha permesso di aumentare il livello di autosufficienza del villaggio di Emdibir, in Etiopia, inoltre la gara ha contribuito a valorizzare il territorio dell’Oltrepò e i suoi prodotti attraverso un’occasione di condivisione che ha riunito i ristoratori della zona. Confermati alla guida della giuria gli Chef Fabrizio Ferrari (chef del ristorante UNICO, Milano), Silvano Vanzulli (docente per “Imparando con gli chef” e presso l’Istituto Santachiara di Stradella) ed Ezio Gritti (chef del Ristorante Ezio Gritti) insieme alla chef e food writer Rita Monastero, che valuteranno i piatti insieme alla giuria popolare. All’evento parteciperanno anche la Federazione Italiana Cuochi e il sommelier Carlo Aguzzi, degustatore dal 1984.

Ad accompagnare gli agnolotti proposti dagli chef dei ristoranti dell’Oltrepò – rigorosamente quadrati e ripieni di brasato di manzo – una selezione di vini di piccoli produttori locali che sapranno valorizzare al meglio il piatto tipico della zona. Fra le novità di quest’anno anche il Premio Alemayeu, un premio speciale dedicato all’agronomo locale mancato lo scorso anno dopo aver seguito con costanza il progetto a sostegno delle popolazioni etiopi, che verrà assegnato dalla giuria a chi si distinguerà per la cura nell’impiattamento. Fra gli ospiti della nuova edizione anche Mattia Bidoli alias Flip, mago e autore del libro Magamondo che racconta i suoi viaggi “nei campi profughi di Libano, Turchia, Iraq, tra famiglie che hanno perso tutto e la sfida di far giocare i bambini che hanno dimenticato di essere bambini.” 

I ristoratori interessati a partecipare all’edizione 2019 de Il Palio dell’Agnolotto che ancora non hanno aderito a quest’iniziativa solidale dedicata alla cucina tradizionale dell’Oltrepò e i potenziali partner possono contattare l’organizzazione inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per partecipare all’evento come pubblico è possibile prenotare il proprio posto scrivendo una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. I posti sono limitati.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari