Venerdì, 16 Novembre 2018

MEZZANINO - UNA NOTTE DI DANZA PER I BAMBINI E I RAGAZZI CHE COMBATTONO IL CANCRO

Uno stile di danza elegante e coinvolgente che per una notte si trasforma in un abbraccio per i bambini e i ragazzi colpiti da malattie oncoematologiche. È infatti il tango il protagonista dell'evento a ingresso con offerta libera organizzato da AGAL (Associazione Genitori e Amici del Bambino Leucemico) venerdì 19 ottobre 2018 a partire dalle 20.30 presso la Sala Dancing Corallo di Mezzanino in via Cassinetta 1. 

L'iniziativa è organizzata nell'ambito della manifestazione nazionale "TANGO! Per i nostri bambini e adolescenti" promossa dalla FIAGOP onlus, la Federazione Nazionale delle Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica, in collaborazione con la Federazione FAI Tango. 

  L'evento sarà l'occasione per ammirare le esibizioni dei "tangueri" delle scuole di danza IdeaLatina e IdeaDanza, che proporranno intriganti "passi a due" e moderne esibizioni di gruppo, ma anche per contribuire alle attività di AGAL a sostegno dei piccoli pazienti del reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia. Grazie anche all'impegno dei suoi 60 volontari, l'associazione supporta i piccoli malati e i loro familiari durante il lungo e difficile periodo delle cure, operando su più fronti in completa sinergia con l'ospedale.

Nel corso della serata ci sarà spazio anche per la musica, con la partecipazione della scuola di fisarmonica di Debora Sbarra e dei bambini della scuola elementare di Mezzanino, che presenteranno due canzoni composte da loro; al termine delle esibizioni sarà possibile per tutti lanciarsi nelle danze.

Per dimostrare sostegno alla causa in modo visibile, i tangueri che parteciperanno alla serata indosseranno il 'Nastrino d'Oro', il tatuaggio temporaneo simbolo dell'oncoematologia pediatrica, che FIAGOP ha già donato a 100mila persone in Italia nell'ambito delle iniziative di sensibilizzazione del 'Settembre d'Oro'.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari