Sabato, 14 Dicembre 2019

VOGHERA - BUON COMPLEANNO CHITARRORCHESTRA!!!

Non capita spesso di raccontare la storia di un gruppo musicale sulle scene da ben 40 anni! Gli esempi in merito certo non mancano, ma se è raro che accada per gli artisti professionisti, ancor più difficile è sicuramente trovare una realtà locale, dove la passione per la musica e non solo, tiene unito un gruppo di persone da ben quattro decenni. La città di Voghera, con la “Chitarrorchestra”, può vantarsi di poter raccontare una storia simile, che dura tutt’ora, proiettandosi anzi nel futuro.

Questa storia ha inizio nel 1978, quando il M° Gianfranco Boffelli, decide di riunire alcuni suoi allievi in un gruppo: il 16 marzo 1978, presso il Teatro dei PP Barnabiti, va in scena il primo concerto della “Chitarrorchestra Città di Voghera”.  Il repertorio è essenzialmente classico, con brani dei più famosi compositori, ma anche inediti, appositamente arrangiati per lo strumento a sei corde. Con questa formazione, costituita da 4 sezioni di chitarra, a cui si aggiungono presto due flauti, i ragazzi vogheresi si fanno conoscere ben oltre le mura cittadine, ottenendo prestigiosi riconoscimenti, sia grazie ai concerti, che alla partecipazione a concorsi chitarristici internazionali. Sarebbe qui impossibile ripercorrere 40 anni di attività, basti pensare che sul sodalizio vogherese sono stati pubblicati ben due libri, scritti dal poeta Angelo Vicini. Ci limiteremo pertanto a ricordare che nel corso degli anni, il repertorio si è più volte modificato: sono così nati “concerti a tema”, come quelli dedicati alle musiche da film, ai Beatles, a Walt Disney, che hanno comportato anche modifiche nell’organico, introducendo ulteriori strumenti, quali tastiere, batteria, sax, basso elettrico e la presenza di svariati cantanti solisti. Nel corso degli anni non sono mancate le collaborazioni con altre realtà cittadine, come ad esempio “Il Coro dell’Arcobaleno” diretto da Nadia Cometto, col quale da 30 anni viene realizzato lo spettacolo “Natale nel mondo”, senza dimenticare “Il Mulino in… cantato”, la rassegna di canzoni inedite per bambini, di cui lo scorso maggio si è tenuta la 14° edizione. Come si potrà quindi intuire, “Chitarrorchestra” non è solo il nome di un gruppo musicale, ma una vera associazione, capace di organizzare prestigiosi eventi: non possiamo in proposito dimenticare il “Concorso Chitarristico Città di Voghera”, nato nel 1990, che ogni due anni trasforma la nostra città in una vera capitale della chitarra, ospitando musicisti provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Ovviamente 40 anni non possono certo passare inosservati e come poteva decidere di festeggiarli la Chitarrorchestra, se non regalando un concerto evento alla propria città? L’appuntamento è fissato per Domenica 30 Settembre , ore 21, presso il teatro San Rocco e siamo sicuri che tutti coloro che a vari livelli hanno fatto parte del gruppo, non mancheranno la gioia di una piacevole rimpatriata tra vecchi amici, così come non saranno da meno i tanti sostenitori vogheresi e non, ai quali è naturalmente esteso l’invito.

Trattandosi di un compleanno, ci sembra doveroso non rovinare la sorpresa, mantenendo il giusto riserbo sul programma della serata, ma possiamo anticipare che rappresenterà un corollario di tutto ciò che i ragazzi di Boffelli hanno saputo esprimere in 40 anni di musica. Ascolteremo quindi brani strumentali, altri cantati, con le voci soliste di Nello Bondioli, Renzo Giampà, Antonio Paggiolu e Valentina Ravaglia. Saliranno sul palco anche il “Coro dell’Arcobaleno” ed i “Sacher Quartet”, questi ultimi nati proprio in seno alla chitarrorchestra. Lo spettacolo sarà presentato, o se preferite, “la festa sarà animata”, dalla voce storica di Maurizio Civini.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari