Venerdì, 06 Dicembre 2019

ZAVATTARELLO - IL CASTELLO DAL VERME TORNA AL XV SECOLO

Il 15 e 16 agosto il Castello Dal Verme di Zavattarello torna al XV secolo durante le Giornate Medievali. Giochi, danze, giullari, tiro con l'arco, dame e cavalieri, musica, danze, duelli, mercanti, giocolieri: due giorni di divertimento per grandi e piccini. Il Signore del Castello, Pietro dal Verme, invita gli ospiti ai festeggiamenti per il suo fidanzamento con Chiara Sforza, avvenuto nel 1479.

Ad accogliere i visitatori  fin dall'ingresso del borgo medievale, in piazza Dal Verme, il mercato medievale: dove sarà possibile acquistare souvenirs e oggetti fatti a mano, assistere a dimostrazioni artigianali, sperimentare antichi giochi.  Proprio da questa piazza, cuore del borgo, gli ospiti riceveranno il benvenuto dei Signori di Zavattarello e di tutta la corte. Le visite guidate all'interno delle sale del Castello saranno circondate di un'atmosfera antica, con scene di vita quotidiana nel tardo XV secolo: incontrerete danzatrici, musici, cavalieri, dame, giullari. All'ultimo piano è stata allestita una mostra di abiti quattrocenteschi a cura di Michela Renzi di Vestioevo: vesti maschili e femminili fatte a mano basate su documenti e immagini dell'epoca.

Non mancherà la battaglia: le guardie di Pietro Dal Verme, per omaggiare la futura sposa e mostrare tutto il valore del loro comandante, rievocheranno per lei e per il gentile pubblico le gesta in battaglia del loro signore. Un'apposita area di tiro con l'arco sarà a disposizione per prove di tiro, esibizioni di arcieri e per i tornei di arcieria: oltre all'ormai tradizionale torneo dei rievocatori il 15 agosto, da quest'anno anche il pubblico potrà partecipare a un torneo dedicato il 16 agosto.

I più piccoli potranno divertirsi con Mastro Rotecherius e i suoi giochi medievali, in cui potranno cimentarsi anche i grandi, dimostrando le proprie doti di abilità e rapidità. A coronare l'evento, una cena medievale ai piedi del castello (la sera del 15 agosto) con menù dell'epoca e la compagnia di Pietro e Chiara: musici, dame e cavalieri renderanno omaggio ai futuri sposi e ai loro ospiti.

A seguire, in Piazza Dal Verme lo spettacolo del fuoco "Sulle rotte del giullare", l'imperdibile chiusura della serata a cura di Iannà Tampé.

Durante le due giornate, servizio navetta gratuito da Piazza Dal Verme al Castello.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari