Lunedì, 18 Novembre 2019

GODIASCO – I SUROTI E I CANTUR DI MONTEMARZINO

Per una volta la Parrocchia del Blues, si discosta dall’amato Blues, per presentare un esilarante trio di teatro comico dialettale, a suo modo blues.

I Suroti sono più di 6 anni che stanno divertendo il pubblico che li reclama dalle vallate del Tortonese alla Bassa Valle Scrivia, fino all’Oltrepò Pavese. Si ride a crepapelle, sullo stile dei Legnanesi, di cui non hanno nulla da invidiare.  Suroti è la fusione dei soprannomi dei tre attori: Francesco Maria Balduzzi di Gerola (PV), ”Sutil “, il regista, fondamentalmente timido, ma quando entra nella parte diventa incontenibile; Rosanna Razza,di Pontecurone (AL), la peperina del trio, che in ogni scenetta sfoggia abiti sgargianti; Faustino “Tino” Fiori di Tortona (AL), stimato e competente collezionista di farfalle, che se inizia a raccontare barzellette non lo fermi più.

Le scenette, di scrittura originale, rappresentano spaccati di vita quotidiana, tanto veri quanto tragicomici, sempre spassosi e spesso con una morale. Mettono in scena una quarantina di spettacoli all’anno e ogni recita è diversa, in quanto aggiungono sempre qualcosa, contestualizzandola alla località che li ospita.

I primi a divertirsi sono proprio loro e il loro affiatamento e divertimento viene ben percepito dal pubblico. Sono accompagnati dai Cantur di Montemarzino, diretti da Giorgio Caffarone, che presentano un ampio repertorio di canti popolari. Tino e Giorgio sono appassionati fedeli e sostenitori della Parrocchia del Blues fin dalla prima ora.

Lo spettacolo andrà in scena Sabato 7 aprile alle  ore 21,15 presso il Teatro Cagnoni di Godiasco  

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS E LE VOSTRE LETTERE INERENTI ALL'OLTREPO A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari