Martedì, 23 Gennaio 2018

GODIASCO - LA PARROCCHIA DEL BLUES INIZIA ALLA GRANDE IL NUOVO ANNO

Il 15 gennaio 2018 La Parrocchia del Blues inizia alla grande il nuovo anno al Teatro Cagnoni di Godiasco, con un quintetto di musicisti di lungo corso, autentico supergruppo con la passione per il blues più genuino.

Lo stile trae origine dal Blues elettrico del dopoguerra nato e sviluppatosi a Chicago, nella strada dove si svolgeva il mercato di Maxweel Street. La strada è il filo conduttore: una strada affollata, rumorosa, piena dell’odore di cibi speziati e della musica degli artisti di strada era nel dopoguerra, il ritrovo - con il suo mercato all’aperto - dove i musicisti neri emigrati dal Sud degli Stati Uniti venivano al Nord a cercare fortuna.

In Maxwell Street si sono ritrovati Muddy Waters, Little Walter, Robert Nighthawk, Carey Bell, Bo Diddley, Howlin Wolf e molti altri.

Il blues elettrico a Chicago è stato la colonna sonora della vita della gente delle strade urbane. Gente con pochi mezzi, abbastanza energia e tanto cuore, lo stesso cuore con cui il Maxwell Street Combo propone i classici del blues di Chicago, con il proprio gusto e la propria personale interpretazione, spaziando nel genere e allargando il repertorio a Soul Ballads, West Coast Blues, Swing, e una buona dose di Rhythm & Blues.

Danny De Stefani : chitarra e voce

Beppe “Harmonica Slim” Semeraro: armonica

Alessandro Fiore: basso elettrico

Roger Mugnaini: tastiere

Roberto Stefani: batteria

  1. Primo piano
  2. Popolari