Sabato, 23 Marzo 2019
Articoli filtrati per data: Lunedì, 04 Marzo 2019

Le esposizioni nella galleria Spazio 53 proseguono con una nuova e interessante autrice vogherese. La mostra racconta le emozioni nel loro stato più puro e primitivo. Il colore, dato sulla tela con impeto e decisione è la chiave di un linguaggio espressivo carico di empatia che rivela la profondità degli stati d’animo più diversi. I volti, seppur rappresentati con i soli tratti essenziali, sono carichi di emotività. I toni dello sfondo e il tratto nero dei profili si fondono tra loro come un’unica voce che racconta ciò che l’anima sente. Aggirandosi tra le opere esposte, il visitatore percorrerà un viaggio nel proprio "io" più intimo. “L’arte è potersi esprimere in modi diversi a seconda del proprio stato d’animo. La libertà è ciò che ci rende unici”.Appassionata da sempre al disegno, Elena Mazzone - vogherese, classe 1986 - si dedica all’arte da autodidatta, dopo il diploma di grafico pubblicitario. Alla ricerca di un linguaggio espressivo che la identifichi sperimenta ritratti a matita, pittura su ceramica, acquarelli e acrilici. È la sua prima mostra personale dopo aver partecipato a una collettiva a Genova.La mostra ha il patrocinio del Comune di Voghera - Assessorato alla Cultura e di UNICEF e sarà presentata dal critico Renzo Basora alla presenza della pittrice.
Quando: Inaugurazione sabato 9 marzo ore 17,30
Dove: Galleria Spazio 53 - Piazza Duomo, 53 - Voghera
Esposizione: dal 9 al 30 marzo 2019
Orario visita mostra: da martedì a sabato ore 10-12 / 16-19
Ingresso libero

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

L'attuale Vice-Campione Italiano nelle tre versioni veloci di scacchi, lampo, semilampo e rapid, il Grande Maestro Sabino Brunello, è stato presente a Voghera domenica 3 marzo come docente al corso di perfezionamento scacchistico Master Chess: Mastria scacchistica in 4 mosse che si tiene presso il DLF di Voghera. Il 29enne ha rappresentato l'Italia in 7 olimpiadi consecutive (dal 2006 al 2018), è uno dei pochissimi italiani ad aver superato un punteggio elo di 2600 ed è l'unico azzurro ad essersi mai qualificato per la Coppa del Mondo (nel 2013).

Questo è stata la terza "puntata" del Master Chess, in precedenza si erano avuti come docenti altri due componenti delle nazionali italiane: il GM Alessio Valsecchi e la Campionessa Italiana Marina Brunello. Tra i discenti di queste lezioni vogheresi c'è anche il Campione dell'Oltrepo Pavese Clint Bosi che ci dice: "questa giornata con Sabino Brunello è stata, sinora, la migliore. Lui è il giocatore più forte che insegna al Master Chess, ma spesso l'essere un forte giocatore non vuol dire essere un bravo docente: Sabino ha mostrato di saper mettere insieme queste due capacità. Mi è piaciuto molto il ritmo incalzante della lezione e la sua abilità di far capire gli elementi essenziali delle posizioni presentate e come pianificare la lotta. Ora sono proprio curioso di sentire il Maestro Internazionale Mario Lanzani, il prossimo istruttore, che so essere un didatta molto esperto e di grande fama".

Conclusasi questa lezione, col terzo olimpionico a Voghera nel giro di un solo mese, gli approfondimenti scacchistici continueranno il 17 marzo con le lezioni dell'ex Campione Italiano Mario Lanzani e, il 14 aprile, col due volte Campione Lombardo Loris Cereda. Due ottimi appuntamenti per prepararsi al prossimo appuntamento agonistico: Campionati Scacchistici Quattro Province che si terranno domenica 11 maggio presso la biblioteca comunale di Salice Terme; la sezione Under 16 di questo evento sarà valida anche come torneo qualificante per le finali nazionali dei Campionati Italiani Giovanili.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Si terrà domenica 10 marzo dalle 09.00 alle 18:00, presso il Circuito Tazio Nuvolari di Cervesina, il primo "500day Circuito Nuvolari", raduno in pista dedicato ad uno dei miti italiani a quattro ruote. La giornata, che prevederà anche esposizione nel paddock, parata in pista, prove di abilità nel circuito "Nivolino" e per i mezzi più moderni "turni velocità" nel circuito principale di 2805 metri, sta riscontrando molto interesse anche al di fuori dei confini provinciali. <<Già iscritti – conferma la direzione del Circuito pavese – molti equipaggi provenienti da svariate città del nord Italia fra cui Milano, Varese, Torino, Piacenza.>> Ci sarà la possibilità, previa disponibilità, di iscriversi fino al giorno dell'evento direttamente in circuito. Una domenica di divertimento dedicata ai possessori e agli amanti delle mitiche 500, da quelle storiche, veri e propri cimeli, a alle più moderne, performanti ed eclettiche.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Folta partecipazione di cittadini all'assemblea pubblica che si è svolta sabato, 1 marzo 2019, presso la Sala Polivalente di Bressana Bottarone. Una serata informativa indetta dai Comitati Cascina Bella e Valle Coppa e dall'Associazione La Rondine per illustrare i rischi che incombono sulla popolazione dal progetto di cava sull'area golenale del Po in corso di autorizzazione.

Dopo gli interventi dei relatori Giuseppe Damiani del Cnr e Patrizio Dolcini di Legambiente Lombardia, che hanno illustrato le criticità dell'opera, i cittadini hanno avuto modo di intervenire per manifestare le loro preoccupazioni, testimonianze e suggerimenti che gli organizzatori avranno modo di portare avanti con le loro istanze presso le istituzioni preposte. Alla serata era presente il consigliere regionale Simone Verni, mentre gli amministratori e i tecnici comunali e provinciali hanno tutti declinato l'invito con varie motivazioni.

I cittadini hanno avuto comunque modo di apprendere e far sentire la loro voce, fornendo un ampio mandato popolare ai comitati per far rispettare le loro richieste e, soprattutto, le norme previste dalla normativa regionale e nazionale.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

E' uno dei più grandi scrittori italiani, vanto della terra pavese: Mino Milani, classe 1928, non finisce mai di stupire. E, alla vigilia della festa della donna, trascorre una serata con le volontarie della Croce Rossa di Voghera, per parlare del gentil sesso attraverso sei storie raccontate nel suo ultimo libro, che si intitola semplicemente "Donne", edito da Barion. "Donne, siete meravigliose" è stato il suo saluto al pubblico presente presso la sala polifunzionale C.R.I. di via Maggioriano, dove continuano periodicamente gli "Incontri con l'autore". Sei donne e le loro storie nel momento dell'amore e probabilmente del destino. Condendo anche con qualcosa di personale, visto che la sua vita è stata circondata da donne, rivelandone i desideri, i segreti, i dolori, i ricordi. Un libro che è un tenero canto d'amore per queste donne così fragili, così forti, così meravigliosamente uniche. Franca, Elisa, Carlotta, Enrica, una ex bella donna e Agnese sono le protagoniste rispettivamente di "Battaglie di retroguardia", "Sfiga", "Cuore di mamma", "Via dalla pazza folla", "La vedova" e "Altrove". Delle protagoniste nel libro viene indicato il nome, tranne che di quella de "La vedova", dove però è presente uno degli pseudonimi utilizzati da Mino Milani, ovvero "Piero Selva". Di tutte le donne dei suoi racconti lo scrittore dipinge ritratti vividi e colorati, con stile diretto ed efficace. Al termine della serata il Presidente del Comitato C.R.I. di Voghera Ondina Torti ha donato il libro e il gagliardetto della Croce Rossa, ringraziando Mino Milani per aver suscitato la curiosità e l'interesse da parte del pubblico presente, che si è fatto trasportare in questo canto d'amore per le donne.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Il marzo #inrosa di Voghera è  prosegue con un evento interamente dedicato a giovani donne del territorio che hanno realizzato con successo progetti interessanti vincendo le loro sfide. "Giovani donne vincono" vi aspettano mercoledì 06/03 nella sede di via Cavallotti 16.

Anna Gray è  una pallavolista di serie A italoaustraliana partita da Rivanazzano. Jalila  Essadik è  una giovane imprenditrice del "bellessere" di origini marocchine eresidente a Voghera. Giorgia Pietra sta portando giovinezza, bellezza e sapori in alta Valle Staffora col suo ristorante-pizzeria al Brallo . Con un compagno di scuola ha rilanciato lo squisito amaro "Rugiada del Brallo".
Camilla Sordi è  erede di una famiglia di gioiellieri molto nota e stimata in città  e sta dando un tocco nuovo, giovane, femminile e grintoso all'azienda di famiglia. Solo di poco più  grande di loro , Silvia Figini di Casalnoceto è  il più  giovane docente ordinario d'Italia.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

La Provincia di Pavia intende appaltare lavori di completamento della “Greenway Voghera-Varzi”, già realizzata nel tratto Voghera-Salice Terme. L’appalto è suddiviso in due lotti funzionali. Il termine per l’invio delle offerte è stabilito per il giorno 5 aprile 2019, alle ore 11.00 

L’appalto è suddiviso in due lotti funzionali: 

Lotto 1, tratto Rivanazzano Terme-Bagnaria: importo a base d’asta pari ad Euro 1.865.777,87 IVA esclusa, dei quali Euro 1.814.744,67 per l’esecuzione dei lavori ed Euro 51.033,20 quale costo per l’attuazione delle misure di sicurezza;

Lotto 2, tratto Bagnaria-Varzi: importo a base d’asta pari ad Euro 326.216,43 IVA esclusa, dei quali Euro 317.154,73 per l’esecuzione dei lavori ed Euro 9.061,70 quale costo per l’attuazione delle misure di sicurezza;

I contraenti verranno individuati mediante procedure aperte, con il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il termine per l’invio delle offerte è stabilito per il giorno 5 aprile 2019, alle ore 11.00. Le gare sono gestite mediante l’utilizzo della piattaforma telematica di negoziazione S.IN.TEL. di Regione Lombardia e sono individuate dai seguenti codici: Lotto 1 ID 108142518, Lotto 2 ID 108143147. 

Anche quest'anno Varzi Viva propone il tradizionale appuntamento alla proiezione di alcune foto tratte dall'archivio storico di Carlo Fagnola, che, attraverso la pellicola fotografica, ha sapientemente raccontato la storia, la tradizione e la vita di Varzi. Rispetto agli anni scorsi, si è preferito spostare la proiezione dal mese di agosto al mese di marzo, per evitare di sovrapporre l'evento alle numerose manifestazioni che vengono proposte nel periodo estivo dalle varie associazioni. Il tema di quest'anno riguarda le "Famìlie Varslæise" (Famiglie Varzesi) e il titolo internazionale della proiezione è "Family edition", con commento a cura di Donata Zacchetti.
Gli appuntamenti sono per domenica 10 marzo alle ore 15,30 e sabato 16 marzo alle ore 21.00, presso la Biblioteca comunale Malaspina a Varzi. 

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Se va bene si viaggia in piedi stivati come sardine. Se va male si perde il bus e bisogna sperare in quello successivo o nel passaggio di un genitore. Questa è la storia dell'odissea quotidiana dei pendolari oltrepadani utenti di Autoguidovie cui non va certo meglio rispetto ai "colleghi" che ogni giorno sono alle prese con Trenord. E' una storia di corse cancellate, di ritardi e di viaggi in "carro bestiame". Per ora Autoguidovie incassa critiche e...abbonamenti ma di risposte concrete non ve ne sono. Codacons: "Ora basta! La pazienza dei pendolari è stata messa sin troppo a dura prova. Autoguidovie dia risposte concrete subito e provveda a risarcire i propri utenti per tutto quanto sono costretti a subire ogni giorno. Parte oggi la diffida del Codacons che invita i pendolari a denunciare all'Associazione le inefficienze e le ingiustizie subite da Autoguidovie". Info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.".

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Visita pastorale alla storica cantina La Versa di Santa Maria della Versa per il vescovo della diocesi di Tortona, Francesco Vittorio Viola. L'appuntamento si è tenuto nella mattinata di giovedì 28 febbraio, quando il Vescovo è stato accolto da Andrea Giorgi, presidente della cantina Terre d'Oltrepò, azienda titolare dello storico marchio vitivinicolo oltrepadano. Si è tenuta una visita presso la cantina, con un tour che ha permesso al vescovo di scoprire le storiche cantine e i caveau in cui riposa il Metodo Classico e a seguire si è tenuto un momento istituzionale con i vertici aziendali e le maestranze. "Siamo contenti che il Vescovo abbia scelto la nostra realtà – spiega Andrea Giorgi – perché la sua presenza lusinga l'attività dei nostri soci e l'impegno che ci mettiamo quotidianamente nel promuovere il nostro vino ed un intero territorio. In un recentissimo passato, il vescovo era stato anche ospite di un'altra nostra realtà aziendale, ovvero la Cantina di Casteggio".

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari