Sabato, 14 Dicembre 2019
Articoli filtrati per data: Lunedì, 02 Dicembre 2019

 Il presidente di Terre d'Oltrepò, Andrea Giorgi, boccia senza giri di parole la gestione dell'ultimo anno del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese. Una presa di posizione che si basa su alcune situazioni che si sono venute a creare con la presidenza di Luigi Gatti che hanno portato Giorgi, per divergenze sull'operato, ad abbandonare l'ultimo consiglio di amministrazione.
"Ci sono aspetti estremamente positivi come l'assunzione del direttore Veronese – spiega il numero uno del colosso vitivinicolo oltrepadano - Altri invece non sono concepibili. Ad esempio l'immobilismo presidenziale nell'affrontare questioni organizzative: non è tollerabile, come non è comprensibile, la chiusura rispetto all'aiuto che possono dare gli altri consiglieri e soprattutto i vicepresidenti. Per non parlare delle mancate risposte ai consiglieri o i silenzi su questioni che sono state sollevate. In questo contesto non è possibile lavorare e per questo motivo, mio malgrado, sono stato costretto a lasciare anzitempo l'ultimo consiglio. Proprio per questo spero che la consapevolezza e la responsabilità di tutti i consiglieri e dei produttori associati ponga fine ad una situazione surreale che da troppi anni si protrae. Dico tutto questo per il bene del nostro territorio. Per troppo tempo Terre d'Oltrepò è stato il facile capro espiatorio, ora gli altri dimostrino di assumersi le proprie responsabilità".
Il presidente di Terre d'Oltrepò entra ancor più nel dettaglio delle situazioni contestate al presidente Gatti. "In questo anno la nostra cantina cooperativistica all'interno del consiglio – spiega -  ha dato il proprio apporto in merito a decisioni importanti quali l'allargamento del numero dei consiglieri, le azioni per ripulire la gestione da precedenti ed incomprensibili decisioni che hanno minato credibilità e funzionamento del consorzio stesso. Oggi viene richiesto un ulteriore sforzo all'ente, non ci tiriamo indietro ma con delle doverose precisazioni. La riforma del diritto di voto all'interno dei consorzi è una giusta richiesta ma occorre puntualizzare che nel consorzio la nostra cantina non detiene assolutamente la maggioranza assoluta. Anzi, il voto risulta molto distribuito e diffuso. I problemi sbandierati negli ultimi mesi sorgono solamente per la mancata partecipazione dei soci alle assemblee. È infatti usuale, in Oltrepò, blaterare fuori e poi fuggire davanti alle scelte e alla responsabilità. Comunque se una riforma del voto in consorzio può servire, noi non ci tiriamo assolutamente indietro. Tutto questo per il bene di un territorio e per il bene dei produttori. Detto questo non possiamo partecipare e condividere alcune delle scelte operate nella gestione perpetrata in questo anno".

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Anche quest'anno Upol Pedale Lungavilla ha ben figurato alla cerimonia delle premiazioni della FCI del Comitato di Pavia presso il teatro Volta al quartiere Scala di Pavia. Tante le società ciclistiche affiliate presenti e i campioni provinciali su strada e mountain bike. C'erano anche Aurora Pernigotti, premiata con la targa come campione provinciale di specialità 2019 su strada nella categoria G4 femminile, e Paolo Cecchetto, campione provinciale esordienti, secondo anno. Una bella soddisfazione per la squadra ciclistica per Giovanissimi guidata da Angelo Bianchi e da Don Cesare De Paoli: "I nostri ragazzi affrontano con impegno tutta la stagione, tra allenamenti e gare la Domenica. A loro va un sentito ringraziamento per le ottime prove che hanno dato ancora una volta i loro frutti, ora aspettiamo altri giovani pronti a mettersi in gioco per la nuova stagione, dai 6 agli 12 anni tra i Giovanissimi e i 13 e 14enni tra gli Esordienti". La società oltrepadana è anche alla ricerca di persone, anche nonni, che abbiano qualche ora di tempo libero per supportare i dirigenti nella fase degli allenamenti dei ragazzi durante la settimana o per le trasferte domenicali. Tutti gli interessati possono chiamare il 339.4557100 o il 340.8384687, o ancora scrivere a upolpedalelungavilla@libero.it o sulla pagina facebook "Pedale Lungavilla".

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

C'è un nuovo appuntamento proposto dalla compagnia teatrale "Di Nuovo in scena" dell'Associazione "Clown di corsia di Voghera Onlus", guidata da Alberto Andretto: si intitola "Intrappolati in rete" la serata in programma Venerdì 6 Dicembre alle ore 21 presso il teatro S. Rocco di Voghera. Per la regia di Alessandra Sala, questa commedia promette di far divertire e al contempo riflettere, ed è organizzata con il patrocinio dell'assessorato alla cultura del Comune di Voghera.

Il ricavato delle offerte andrà al Comitato C.R.I. di Voghera per il progetto della Casa Famiglia dedicata a Barbara Piernera, figlia della Presidente del Comitato Ondina Torti, mancata nell'aprile 2018 a soli 45 anni. "Voglio ringraziare sin d'ora questa compagnia che, nel ricordo di Barbara, anche quest'anno, ha deciso di allestire questa serata per concretizzare il nostro progetto di una casa famiglia per anziani. Un ringraziamento particolare al direttore artistico della Compagnia, Alberto Andretto, che è stato anche uno dei fondatori della Croce Rossa Italiana a Voghera ed è sempre molto attivo nel campo del volontariato".

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Da venerdì 13 a domenica 15 dicembre Casteggio apre le porte a BirrArt, la Rassegna delle birre artigianali che quest'anno festeggia la sua decima edizione. Un appuntamento unico, ormai entrato nella tradizione per assaggiare le migliori birre artigianali e conoscere le capacità, la fantasia e la creatività dei mastri birrai di 10 microbirrifici italiani. Alla cerimonia di inaugurazione, che si svolgerà venerdì 13 dicembre alle ore 19:00, saranno presenti i rappresentanti delle istituzioni: in prima fila Regione Lombardia, Provincia di Pavia, Comune di Casteggio e C.C.I.A.A. (Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Pavia). La rassegna, ben integrata nel territorio oltrepadano, non solo porta in scena le eccellenze della produzione brassicola, ma offre ai visitatori sapori e gusti di diverse tradizioni gastronomiche per cercare l’abbinamento più gourmet o anche solo quello più gustoso. Quest'anno l'area food, oltre ad ospitare i sapori dell'Oltrepò, propone una selezione di piatti della cucina ligure e numerose proposte gastronomiche tra street food e bistrot. BirrArt anche nella decima edizione conferma le sue finalità istituzionali che superano il mero food and beverage. Non solo sostiene una cultura gastronomica nel senso più ampio, ma promuove gli aspetti imprenditoriali, l’agricoltura, il turismo, la salute e la sicurezza. Un vero e proprio punto di riferimento per il territorio che anche quest'anno conferma un programma ricco e articolato di eventi. Come da tradizione, per l'edizione 2019 non mancheranno incontri con esperti del mondo brassicolo, showcooking e laboratori del gusto, resi ancor più gradevoli da i momenti di svago e di divertimento con musica e dj set. Quest'anno l'ingresso alla manifestazione sarà libero e i visitatori potranno acquistare direttamente all'ingresso i gettoni necessari per assaggiare le numerose birre artigianali in rassegna. BirrArt, come di consueto, sarà anticipata giovedì 12 mattina da “Più ne sai meno rischi”, progetto sviluppato in collaborazione con le Forze dell’Ordine e l’ASST di Pavia per parlare alle nuove generazioni, incontrarsi e confrontarsi sul tema del consumo responsabile delle bevande alcoliche, la salute e la sicurezza stradale. L'edizione 2019 di BirrArt è curata dall'Associazione Culturale “Le Tradizioni del territorio”, organismo culturale che nasce con l’intento di divulgare e migliorare la conoscenza dei prodotti tradizionali del territorio. L'associazione ha affiancato, ereditandone attività e competenze, l'Associazione Pavese Amici della Birra, portando in dote forti competenze nei campi organizzativo e logistico.

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Cristian Romaniello , onorevole oltrepadano del Movimento 5 Stelle attraverso un comunicato stampa scrive : " Sono ormai passati 20 mesi di XVIII legislatura, nella quale ci stiamo occupando dall’interno delle istituzioni dei problemi del Paese e del nostro territorio. Da 20 mesi, con serietà, abbiamo evitato di annunciare risoluzioni totali dei problemi legati alla realizzazione del Ponte della Becca, ma ci siamo impegnati, prima lavorando col Ministro Toninelli, ora con la Ministra De Micheli. Con serietà, abbiamo descritto l’iter per la realizzazione e lavorato affinché tutti gli ostacoli potessero essere superati, ostacoli spesso posti sul tragitto dalla Lega, pensiamo solo alla distruzione del progetto “Lombardia Mobilità”, su cui la Lega ha vinto le elezioni regionali e mancato subito alla promessa di cura delle nostre infrastrutture. Nei giorni scorsi, dopo settimane di nuove interlocuzioni, abbiamo saputo dalla Ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti che sono state ricavate nuove risorse in ANAS, utili alla costruzione dei Ponti della Becca e di Casalmaggiore, anche se non ancora riclassificate. Una nostra richiesta accolta, un risultato eccezionale! La stessa Ministra De Micheli, in audizione presso la commissione lavori pubblici al Senato, ha confermato la firma e l’invio alla Conferenza Unificata degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria per 2000 ponti, per una cifra di circa 250 milioni di euro. In audizione,la Ministra De Micheli ha confermato lo stanziamento per gli interventi sui Ponti della Becca e di Casalmaggiore sottolineando che ANAS ha a disposizione altri 70milioni di euro per la costruzione di nuovi ponti"

I deputati Romaniello (M5S) e il Senatore Ferrari (PD),che tengono a ricordare l’interessamento della deputata Barzotti e dei Consiglieri regionali Verni (M5S) e Villani (PD), hanno lavorato congiuntamente con la ministra De Micheli e i sottosegretari del MIT, al fine di recepire i fondi utili allo stanziamento per la costruzione del nuovo Ponte della Becca

"Soldi che potevano essere già a disposizione nella primavera del 2020 - scrive Romaniello -ma bloccati dai colpevoli ritardi dell’amministrazione leghista in Regione Lombardia, la quale ha impedito di velocizzare i tempi di realizzazione dell’opera. Regione Lombardia ha posticipato, ancora una volta, la realizzazione dello studio di fattibilità del Ponte da dicembre 2019 a maggio 2020 causando un ulteriore grave ritardo nell’iter previsto per la realizzazione di questa importante infrastruttura e uno slittamento dei tempi di appostamento delle nuove risorse da parte di ANAS. Ora è necessario che la Lega la smetta di accusare il Governo e si assuma le proprie responsabilità sull’inadeguatezza che da troppo tempo sta mostrando, senza sosta. Chiediamo a regione Lombardia di focalizzare il suo impegno per la redazione dello studio di fattibilità. Se hanno bisogno di un ulteriore aiuto, lo dicano. I soldi per i nuovi ponti ci sono, il nostro impegno e quello del Governo ci sono, manca solo la Lega, come d’abitudine. Noi non abbiamo fatto proclami o atti di discutibile efficacia, abbiamo lavorato seriamente, per tanto tempo, e stiamo arrivando al risultato. Non abbiamo cantato né ci siamo intestati alcuna vittoria mentre la partita era ancora in corso. Abbiamo garantito che saremmo andati fino in fondo, fino alla realizzazione del Ponte, ed ora la soluzione è presente, con soldi a disposizione del progetto. Ringraziamola Ministra De Micheli, l’ex Ministro Toninelli e i Sottosegretari Cancelleri, Margiotta e Traversi per il buon lavoro svolto£

INVIATE I VOSTRI COMUNICATI LE VOSTRE NEWS INERENTI ALL'OLTREPÒ A "IL PERIODICO NEWS" , ALL'INDIRIZZO MAIL : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  1. Primo piano
  2. Popolari