Venerdì, 24 Maggio 2019
Primo Piano

Primo Piano (638)

La notte dell’8 Marzo è una di quelle notti da dimenticare per la città di Voghera. In Via Emilia un 31enne magrebino ha tentato di distruggere le vetrate di un locale pubblico senza una ragione apparente: rumori di oggetti scagliati contro le vetrate hanno permesso ai residenti di dare l’allarme. L’uomo che ha tentato la fuga verso piazza San Bovo all’arrivo della volante, è stato raggiunto e immobilizzato. Poche ore prima in piazzale Marconi come è ormai tristemente noto, un nigeriano ha aggredito la titolare del Bar Roma, lo stesso nigeriano che lo scorso 3 dicembre aveva pestato “a sangue”…
Tra 38 mesi gli ecomostri più famigerati di Italia cambieranno look, questa la promessa dell’accordo da 500 milioni di Euro firmato lunedì a Palazzo Chigi, il “programma straordinario di intervento sulla riqualificazione urbana e sicurezza nelle periferie” che coinvolge le aree degradate o abbandonate di 24 città italiane. I progetti puntano ad assicurare la qualità e la sostenibilità - anche ambientale - con particolare attenzione al verde pubblico, alla scuola, alla cultura e alla mobilità. Per i primi 24 progetti già finanziati sono stati messi a disposizione 500 milioni di euro. In totale ne verranno realizzati 120 - quindi altri…
Il Parlamento ungherese ha approvato una legge che prevede la detenzione per tutti i richiedenti asilo, inclusi i bambini, entrati nel Paese fino alla decisione definitiva sulle loro domande d'asilo. Lo riferiscono i media internazionali. I migranti saranno rinchiusi in campi di confine con la Serbia e la Croazia. La decisione è stata criticata dall'Onu, secondo cui la legge viola il diritto internazionale, e ha suscitato grandi preoccupazioni nelle associazioni che si battono per la tutela dei diritti umani. In base alla nuova legge, tutti i richiedenti asilo che entrano in Ungheria, insieme a quelli attualmente nel Paese, saranno arrestati…
In arrivo uno sciopero generale per l'intera giornata dell'8 marzo indetto dai sindacati di base in tutti i settori pubblici e privati "a favore del miglioramento delle condizioni di vita generali e delle donne". Lo sciopero è stato proclamato dai sindacati Slai Cobas per il sindacato di classe, Cobas, Usb, Sial-Cobas, Usi-Ait, Sgb, Adl Cobas, Usi e Cub Sanità in concomitanza con la 'festa della donna' e avrà una durata di 24 ore. Tale sciopero si inserisce all'interno di una mobilitazione più ampia promossa a livello globale dal 'Movimento Internazionale delle donne' cui parteciperanno milioni di donne di 40 paesi…
Si aggira per i night club della pianura padana tutta la notte, senza curarsi di togliere l'abito talare, a caccia di spogliarelliste: è stato immortalato così un sacerdote avvicinato da un giornalista della trasmissione 'La Gabbia', su La7, dopo una segnalazione anonima. La telecamera nascosta immortala il parroco all'interno del night club, prima mentre è appartato sul divanetto con una spogliarellista, poi nel privé. "Se mi vedono che sono un prete? Non me ne frega niente - confessa il sacerdote - anche perché dentro trovo gente già sposata, già fidanzata. Se vengono a saperlo gli dico: "Ti conosco, glielo dico…
Il "Gran Ballo in Epoca Fascista" doveva essere un’iniziativa della scuola media G. Alessi di Roma, per gli studenti di seconda e terza. Sì… doveva… La preside dell'Istituto, Anna Maria Altieri, con due distinte circolari interne inviate a distanza di 24 ore una dall'altra prima, illustra l'iniziativa a docenti, genitori e alunni, poi ne annuncia l'annullamento. A bloccare il gran ballo, annunciato in pompa magna con tanto di locandina, a quanto si apprende, le proteste dei genitori. Nella prima circolare, la 217, inviata ieri la preside annuncia che l’Istituto "ha ricevuto l’approvazione del Miur per il progetto: 'Ricostruire la Storia:…

  1. Primo piano
  2. Popolari