Mercoledì, 24 Luglio 2019
Primo Piano

Primo Piano (689)

Il procuratore aggiunto di Milano Alessandra Dolci ha chiesto ai giudici delle Misure di prevenzione di confiscare la casa, già sequestrata, di Fabrizio Corona perché ci sarebbe stata un'intestazione fittizia dato che sarebbe stata "facilmente aggredibile" dall'Agenzia delle Entrate. Tuttavia, lo stesso pm ha chiesto di revocare il sequestro di circa 1,8 milioni di euro, su un totale di circa 2,6 sequestrati perché Corona in parte ha pagato le tasse. Non ha chiesto aggravamenti della misura di sorveglianza speciale. In sostanza, nel suo intervento stamani in aula davanti ai giudici delle Misure di prevenzione (che dovranno decidere nei prossimi giorni)…
l fenomeno è evidente, specie nelle grandi città: sempre più spesso capita di incrociare nel traffico vetture con targa straniera, solitamente di un Paese dell’Est appartenente alla Comunità Europea. Qualche dubbio è lecito nutrirlo, visto che a girare con vetture con targhe rumene, ungheresi, bulgare o di altri Paesi europei, è più facile evitare di incorrere in sanzioni o controlli fiscali, oltre a godere di tariffe assicurative assolutamente risibili rispetto alle nostre. E così, anche grazie alla quasi certezza d’impunità dovuta a controlli quasi inesistenti, si moltiplicano i “furbetti“ che pur avendo residenza in Italia guidano auto con targa straniera.…
Dopo la centrale di Varzi, già operativa, si ipotizza la realizzazione di un secondo impianto, fotocopia del primo, a Godiasco Salice Terme. Per ora si tratta solamente di un’ipotesi, di un interessamento, nulla di certo e l’iter autorizzativo non risulta essere iniziato. Stando sempre alle ipotesi, la centrale dovrebbe sorgere a Godiasco nei pressi del ponte sul torrente, in un tratto in cui l’alveolo presenta un salto di livello conferendo maggiore forza alla portata. Stando ai dati della centrale idroelettrica di Varzi ed essendo presumibilmente quella che dovrebbe sorgere a Godiasco basata su un progetto gemello, la realizzazione dovrebbe costare…
Da oggi anche società private come Soundreef possono operare in piena legalità e, si spera, a pari condizioni sul mercato italiano". Lo ha annunciato nel corso di una conferenza stampa Davide D'Atri, fondatore e ad di Soundreef, insieme al cantautore rap Fedez, tra i primi nomi che hanno aderito alla società di 'collecting' nata nel 2011 e che si è fatta 'portabandiera' della liberalizzazione. Nei giorni scorsi è stata ufficializzata l'iscrizione a Soundreef di Enrico Ruggeri, J-Ax e 99 Posse. In precedenza avevano aderito Fedez appunto, Gigi D'Alessio, Fabio Rovazzi, Nesli, Maurizio Fabrizio, il maestro Adriano Pennino ed oltre 11.000…
Le vacanze di Natale sono agli sgoccioli e per migliaia di alunni, grandi e piccoli e per i loro genitori… molto spesso…si ripropone il solito problema: immergersi a capofitto nello studio per svolgere tutti i compiti assegnati dagli insegnanti. La questione dei compiti da svolgere al di fuori della giornata scolastica, da un po’ di tempo a questa parte, è diventata centrale per le famiglie italiane. I genitori protestano per il carico eccessivo cui sono sottoposti i loro figli durante i pomeriggi. Mentre le maestre, per assegnarli in grande quantità, li considerano fondamentali per l'apprendimento. Ma qual è la dose…
Polemiche per l'ipotesi che il neo governo austriaco conceda il doppio passaporto ai cittadini altoatesini. L'idea di concedere il passaporto austriaco agli italiani di madrelingua tedesca o ladina sarebbe "una mossa velleitaria, non sarebbe una mossa distensiva". L'Europa ha tanti difetti ma "ha chiuso la stagione dei nazionalismi", ha detto al Tg3 il presidente dell'Europarlamento Antonio Tajani. "L'annessione del Trentino Alto Adige all'Italia - dice l'azzurra Michaela Biancofiore - è non solo frutto di accordi di pace internazionali ma è costato milioni di vite italiane, cose delle quali il governo a guida PD sembra completamente disinteressarsi a fronte delle incursioni…

  1. Primo piano
  2. Popolari