Martedì, 20 Agosto 2019
Primo Piano

Primo Piano (715)

Le cause delle cancellazioni e dei ritardi risiedono anche nelle gravi carenze di organico e nel taglio degli straordinari ai dipendenti da parte di Trenord. Questo emerge dalla denuncia dei sindacati. Intanto si accumulano ritardi e cancellazioni ormai divenuti "fisiologici", una normalità inaccettabile in un paese civile. Codacons: "A pagarne le conseguenze sono sempre i soliti, i pendolari che ogni giorno debbono sobbarcarsi un viaggio di andata e ritorno fatto degli ormai consueti ritardi e cancellazioni. Il Codacons diffiderà oggi stesso Trenord ad attivarsi al fine di eliminare le gravi carenze di organico che minano l'efficienza dei trasporti lombardi ".…
Mamma e papà distratti dal selfie: il passeggino con il loro piccolo finisce in mare ma alla scena assiste un passante che riesce a salvare il bambino, il quale non ha riportato nessun danno. E' accaduto sul lungomare di Porto Cesareo (Lecce). La notizia è riportata sul Nuovo Quotidiano di Puglia. I genitori del bambino erano impegnati in un selfie ed il passeggino, lasciato senza freno, spinto dal vento è caduto nelle acque del Porto vecchio. La giovane coppia non si è accorta di nulla a differenza di un passante che si è gettato in mare e ha recuperato il…
Hanno spiegato anche oggi le loro ragioni contro 'la pedofilia clericale' davanti al Duomo di Napoli, dopo la manifestazione di ieri, esponenti della Rete l'Abuso e giovani con la maschera di Anonymous appellandosi a Papa Francesco. Uno dei quattro manifestanti, tutti col volto coperto, che ha denunciato di aver subito abusi da un prete della Diocesi nel 1989 quando aveva 13 anni, si rivolge al Papa: ''Ascolti la nostra sofferenza. Vorrei raccontare le nefandezze di alcuni preti, in particolare di quello che ha cambiato la mia vita''. Mentre fedeli e turisti leggono i volantini, il giovane accusa l'arcivescovo di Napoli,…
Non si fa che parlare della necessità di valorizzare il territorio, di trovare metodi e canali di comunicazione per raggiungere i turisti di tutto il mondo, per trasformare l’Oltrepò in una destinazione di vacanza. Eppure, a ben guardare, ciò che sta a sud della provincia di Pavia non solo riveste un ruolo marginale nell’economia turistica della zona, ma non ha nemmeno più un’Associazione Albergatori Oltrepò, che sebbene continui a esistere nominalmente, da qualche tempo ha smesso di operare, sconfortata dalla poca partecipazione degli stessi albergatori. A dipingerci un quadro più completo della situazione è Simone Scarani, direttore dell’associazione nonché proprietario…
Pendolari oltrepadani in rivolta e dure proteste contro il gruppo Ferrovie dello Stato: nel mirino gli orari limitati dell'apertura delle biglietterie, soprattutto nei giorni in cui vengono rinnovati gli abbonamenti mensili. Alla stazione di Voghera, da quattro abilitati a rilasciare biglietti e abbonamenti, siamo arrivati a due ma quasi sempre ne è aperto solo uno per mancanza di personale: questo causa lunghissime code e, conseguentemente, ritardi. A questo si aggiunge il caos provocato dal Frecciarossa che sulla linea Voghera-Pavia sta provocando gravi disagi e ritardi ai treni locali e regionali, con la conseguenza anche di far perdere le coincidenze. Codacons:…
"I noti problemi economici delle Terme di Salice Srl, che hanno impedito allo storico stabilimento di riaprire, sono una notizia negativa per tutti noi", sottolinea Sandro Moro, amministratore unico di Terme President. "Prima di tutto per il forte impatto sui posti di lavoro. Poi per il territorio: Salice e tutte le sue attività commerciali vivono di turismo termale. E, infine, perché tra noi e Terme di Salice Srl c'era collaborazione, più che competizione. Abbiamo così deciso, insieme alle altre attività del territorio, di adoperarci per dare continuità ai servizi nella nostra località. E di permettere a tutti i visitatori che…

  1. Primo piano
  2. Popolari