Martedì, 23 Aprile 2019
Primo Piano

Primo Piano (608)

Ma non doveva essere abolito a livello europeo il passaggio dall'ora solare a quella legale (e viceversa)? E invece è tutto rimandato, almeno fino al 2021. Così la notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo 2019 gli orologi andranno riposizionati perché torna l'ora legale, e le lancette alle 02.00 andranno spostate avanti di un'ora, quindi alle 03.00. DORMIREMO UN'ORA IN PIU' O UN'ORA IN MENO? - Ed ecco la seconda domanda, perché anche se il cambio avviene due volte l'anno, ci si dimentica sempre cosa comporta lo spostamento delle lancette. Bene, domenica 31 marzo dormiremo un'ora in meno, ovvero…
Le fototrappole pizzicano dieci vogheresi che avevano abbandonato i rifiuti fuori dal cassonetto o addirittura avevano cercato di manomettere i cassonetti stessi. Immediate sono scattate le multe nei confronti dei furbetti del rifiuto abusivo. Il risultato è il frutto di un'operazione messa a segno dagli ispettori ambientali e l'ASM di Voghera che ha portato all'individuazione di persone che non rispettano le nuove regole di comportamento per la raccolta differenziata. Per migliorare il servizio di raccolta differenziata, inoltre, l'ASM di Voghera potenzierà il servizio con la sistemazione di mille nuovi cassonetti nelle prossime settimane. Codacons: "Sono una serie di azioni congiunte…
Maltrattamenti ripetuti e gravi lesioni nei confronti di una trentina di ospiti. Queste le accuse nei confronti del personale della casa di cura "Monsignor Rastelli" di Montebello della Battaglia. La situazione andava avanti da almeno due anni. In sostanza la struttura nata per prendersi cura di anziani con gravi disabilità fisiche e mentali si era trasformata in un vero e proprio lager. Dall'analisi dei filmati delle telecamere posizionate dalla polizia negli ultimi mesi sono emersi particolari agghiaccianti: gli anziani venivano colpiti con pugni, calci e schiaffi, sbattuti contro un muro e strattonati per farli cadere in terra. In alcuni casi…
6 anni e 8 mesi a Livio Cagnoni, all'epoca dei fatti direttore generale e amministratore delegato della cantina Terre d’Oltrepò, 4 anni a Piera Carla Germani, braccio destro di Cagnoni, 2 anni e 8 mesi a Danilo Dacarro, mediatore di uve. Sono queste le prime condanne per gli imputati che hanno scelto il rito abbreviato nell’ambito dell’inchiesta del vino contraffatto scattata nel 2014 e che aveva visto nel luglio del 2015 il sequestro di 170mila ettolitri di vino e 700mila bottiglie alla cantina sociale Terre d’Oltrepò, nonché la sua iscrizione insieme ad altri 50 soggetti privati nel registro degli indagati.…
Secondo Darwin non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente; bensì, quella più reattiva ai cambiamenti. Se volessimo sovrapporre questa massima al mondo del vino oltrepadano ci sorprenderemmo di come, nonostante una certa proverbiale inedia, tutto sommato in molti, quasi tutti, riescano a vivacchiare senza troppi affanni. L’ostilità al cambiamento, d’altronde, è una patologia propria di molte fra le migliori aziende – non certo soltanto quelle vitivinicole, non certo soltanto quelle dell’Oltrepò. Pur tuttavia, Darwin ha dato ampie dimostrazioni che le sue teorie, alla fine dei giochi, trovano sempre dimostrazione pratica. E verrà la resa…
Il Codacons Pavia in una nota dichiara . "E' una soluzione pensata per ridurre i disagi dei pendolari che quotidianamente devono raggiungere Pavia dall'Oltrepo' Orientale. I cantieri saranno aperti dalle 21 alle 6 del mattino e in questa fascia oraria sarà possibile percorrere il ponte solo a senso unico alternato. Ma ciò comporterà un ritardo nella fine dei lavori originariamente prevista per il 22 marzo e slittata perlomeno a fine mese. Il Ponte della Becca continua a far discutere. Sembrerebbe la classica toppa peggiore del buco: per evitare disagi ulteriori ai pendolari si procastinano i lavori oltre la scadenza prevista…

  1. Primo piano
  2. Popolari