Martedì, 23 Aprile 2019
Primo Piano

Primo Piano (608)

La piccola scuola elementare di Casanova Staffora chiuderà i battenti il prossimo anno. Troppo pochi gli iscritti per dare continuità a un servizio che ad oggi conta otto bimbi-alunni. Inutile dire che si tratta di un ulteriore pezzo di Oltrepò montano che si sgretola. Il pensionamento della piccola realtà del Comune di Santa Margherita Staffora andrà a braccetto con quello dell’insegnante che oggi la gestisce: Elena Quatromo. La chiusura del plesso andrà inevitabilmente a impoverire l’offerta di un territorio che già in ginocchio a causa dello spopolamento. «La nostra scuola è una piccola realtà “domestica”, capisco che la legge sia…
Le proteste e le oltre cento firme raccolte in poche ore tra i pendolari, vogheresi e non, hanno ottenuto un risultato. Autoguidovie, che gestisce la rete provinciale di trasporti pubblici su gomma, ha deciso di raddoppiare le corse mattutine e pomeridiane da e per Milano-Famagosta. Purtroppo tuttavia l'intera Valle Staffora da Voghera in su resta esclusa dal potenziamento del servizio. Codacons: "Due autobus anziché uno solo rappresentano un bel passo in avanti, va tuttavia sottolineato come il risultato non possa dirsi raggiunto senza estendere i risultati anche alla Valle Staffora attualmente esclusa dal potenziamento del servizio. Si tratta di una…
Una maestra di 50 anni, titolare di un asilo nido, lo Zuccherino, a Varzi, comune dell'Oltrepò Pavese, è stata arrestata dalla Guardia di Finanza. La donna, alla quale sono stati concessi gli arresti domiciliari, è accusata di maltrattamenti nei confronti di bambini di età compresa tra 1 e 3 anni. Due sue collaboratrici, inoltre, sono state denunciate per abuso dei mezzi di correzione nei confronti di minori. Spinte, schiaffi e strattonamenti sono stati ripresi da telecamere durante le indagini. "Tutto è iniziato - si legge in un comunicato diffuso questa mattina dalle Fiamme Gialle pavesi - quando, nel comune di…
L’Oltrepò è certamente caratterizzato da una grave carenza di opere infrastrutturali; caratteristica che non lo rende poi così diverso dal resto del nostro paese. E la causa è sempre la stessa: la mancanza di fondi per gli investimenti. Come realizzare opere pubbliche quando non ci sono soldi in cassa? Un tempo l’unica soluzione era accedere ad un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti. Oggi le possibilità sono maggiori: prestiti obbligazionari, cartolarizzazione dei crediti, derivati e, appunto, project financing. Opportunità, questa, che consente realizzare e gestire opere pubbliche o di pubblica utilità grazie all’apporto di capitali privati, i quali devono,…
 Siamo tornati ad incontrare Monica Sacco, presidente del Comitato Benessere Bimbi e Giovani; in passato consigliera comunale e assessore a San Martino Siccomario, per chiederle quali sono le esigenze dei più giovani in paese, come vengono affrontate ed i suoi suggerimenti agli enti preposti. Bressana Bottarone: un paese per giovani? «Io non vivo a Bressana da molto tempo, ci abito da 13 anni. Ma l’impressione che ho sempre avuto è quella di un paese un po’ trascurato, un po’ lasciato andare sotto tanti aspetti. Non ultimi, i temi legati ai più piccoli, per i quali si potrebbe fare meglio. Ogni…
Al via i lavori di messa in sicurezza dell'incrocio tra le vie Amendola, Turati, Moro e la strada a servizio del nuovo quartiere residenziale situato a ridosso di Viale Resistenza a Stradella . Il progetto prevede il posizionamento di alcuni spartitraffici per delimitare le corsie di svolta; è in programma, inoltre, anche la creazione di passaggi pedonali e la realizzazione di stalli di sosta supplementari lungo le corsie. Codacons: "Si tratta solo del primo dei quattro interventi di messa in sicurezza previsti dal piano generale del traffico urbano. L'incrocio è pericolosissimo, la mancanza di segnaletica crea e aumenta il rischio…

  1. Primo piano
  2. Popolari