Sabato, 17 Novembre 2018

PONTE DELLA BECCA - LIVELLO PO SALITO OLTRE SEI METRI RISPETTO ALLO STESSO GIORNO DELLO SCORSO ANNO

Il livello idrometrico del Po è salito di quasi 2,5 metri nelle ultime 24 ore per effetto delle intense precipitazioni che hanno accompagnato la nuova ondata di maltempo. E' quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti di questa mattina al Ponte della Becca (Pavia) dove il livello del grande fiume è di 3,5 metri sopra lo zero idrometrico, ossia oltre sei metri superiore rispetto allo stesso giorno dello scorso anno. Nubifragi, raffiche di vento, esondazioni, trombe d'aria e grandinate hanno colpito pesantemente l'agricoltura con danni che superano i 150 milioni di euro tra ulivi secolari sradicati, boschi decimati, coltivazioni distrutte, semine perdute, campi allagati, muri crollati, serre distrutte, stalle ed edifici rurali scoperchiati, ma hanno anche causato problemi alla viabilità provocati da frane e smottamenti secondo un primo bilancio della Coldiretti dal quale si evidenzia che evidenzia dalle olive in fase di piena raccolta agli ortaggi sono molte le coltivazioni autunnali compromesse.

  1. Primo piano
  2. Popolari